Red velvet cupcakes

Red velvet cupcakes

E' da un bel po' che non si vedono cupcakes ( veri, decorati ) su questi schermi! Ahi, ahi, come direbbe Tata Lucia: "Non va beeene, non si fa", con quella cadenza mitica! Per cui rimedio subito proponendovi una delle mie ricette preferite, e che dovete provare assolutamente! Si tratta dei red velvet cupcakes, un vero classico americano tanto quanto vaniglia e cioccolato. La loro origine controversa ha fatto nascere un sacco di leggende al riguardo, sapete? Ma, come al solito, quello che più conta è il risultato: una tortina morbida, eccezionalmente umida e dal leggero retrogusto di cacao! Leggete il procedimento: c'è un passaggio in particolare che vi stupirà! Beh, che dirvi? Non siete curiosi? :-D

[ Red velvet cupcakes ]

Ingredienti per circa 12-16 cupcakes:
farina 00 125g
sale 1 pizzico
cacao amaro in polvere 10g
burro morbido ( a pomata ) 60g
zucchero semolato 150g
uovo 1 grande
estratto di vaniglia 1 cucchiaino
latte ( o latticello ) 120ml
colorante alimentare liquido rosso 2 cucchiai
aceto di vino bianco 1 cucchiaio
bicarbonato di sodio 1 cucchiaino scarso

Cream-cheese frosting:
burro 110-120g
formaggio cremoso tipo philadelphia 375g
zucchero a velo 80g
vaniglia in semi la punta di un coltello


Accendere il forno a 180°-200°C. Foderare una teglia per muffins con 12 pirottini. Versare in una terrina gli ingredienti secchi: setacciare la farina, il sale, il cacao in polvere e mescolare. In una ciotolina versare il latte ( o il latticello ) con il colorante rosso, miscelarli bene e tenerli da parte.
Preparare le basi: con uno sbattitore elettrico, in un'ampia terrina, battere a crema il burro, già morbido, con lo zucchero fino ad ottenere un composto liscio. Aggiungere l’uovo e la vaniglia: lavorare bene. Unire, man mano, la farina e gli altri composti secchi, precedentemente setacciati, alternandoli al composto di latte e colorante rosso, versandolo a filo per ammorbidire l’impasto.
In una piccola tazza unire l’aceto ed il bicarbonato: lasciare da parte per circa un minuto, poi versare nell’impasto e lavorare brevemente. Riempire i pirottini per circa 2/3 ed infornare per 20-25 minuti in forno già caldo. Lasciar raffreddare le basi prima di decorare.

Preparare il frosting: in una terrina, con uno sbattitore elettrico, battere a crema il burro. Aggiungere la vaniglia ed il formaggio cremoso fino ad ottenere un bel composto liscio. Sempre utilizzando le fruste elettriche, aggiungere lo zucchero a velo fino a che il tutto sia ben incorporato e pronto per la decorazione.
La ricetta è tratta da Joyofbaking ed il frosting è una mia libera interpretazione!

SUGGERIMENTI:
❤ In questa ricetta ho utilizzato la versione classica del philadelphia: non quello light, per intenderci!

❤ E' possibile utilizzare immediatamente il frosting, dopo averlo preparato. Ma per una resa migliore, vi consiglio di riporlo per circa 20 minuti in frigo.

❤ Le basi, una volta fredde, si possono congelare avvolte singolarmente in pellicola trasparente, e poi, decorare, poco prima di servire. E' preferibile scongelarle a temperatura ambiente, più o meno un'ora prima di decorarle. Naturalmente i cupcakes andranno consumati entro breve tempo!

❤ Questo è il cream-cheese frosting che più preferisco! Per altre versioni di questa copertura al formaggio cliccate qui.

Red velvet cupcakes

34 commenti

  1. Aceto?!
    Bè sicuramente sono buonissimi!
    Spesso gli ingredienti che riteniamo "insoliti" danno quel non so che...che rende sublime!
    Baci
    Francy

    RispondiElimina
  2. davvero particolari ...che dire bisogna osare sicuramente... per avere risultati a volte sorprendenti

    RispondiElimina
  3. aceto e bicarbonato???? ma dai! ma mi dici come mai?

    RispondiElimina
  4. Davvero hai messo l'aceto? Non sapevo. Davvero curioso. Ma sono davvero belli e immagino che siano ottimi! Buona settimana *__*

    RispondiElimina
  5. io ho un contest proprio sui cupcakes in questo momento.questo è un classico che però ammetto di non aver ancora provato.mi hai dato una ottima idea!

    RispondiElimina
  6. Mari io li farei anche ma sono sicura che non mi verranno mai bene come i tuoi! Quindi per fare prima, passamene qualcuno già fatto, va!:) aceto e bicarbonato è la prima volta che li vedo in una ricetta di cupcakes, interessante!

    RispondiElimina
  7. Posso dirti che ti adoro????
    volevo fare stasera i red velvet cup cake ma avevo trovato solo ricette in cups con dosi per 24 pezzi...mi sono attrezzata con il misurino americano ma non me la sentivo di fare tutti quei pezzi!!! E poi...arrivi tu a salvarmi...e mi dici anche che li posso congelare!!!! Sei mitica, stasera provo!!!

    RispondiElimina
  8. giorno anemone carissima!
    la velvet rimpicciolita :))) genial! genial! ma da te questo e altro!!! :)))))
    ciao

    RispondiElimina
  9. Che belli!! E poi ho una passione per i cupcakes, anche se li faccio molto poco! Me li segno, soprattutto il cream cheese frosting!

    RispondiElimina
  10. Sogno di farli da una vita! Così come tante altre cose... Il problema è sempre il tempo tiranno e malvagio.
    Com'è andata? Novità?
    Un abbraccio stellina

    RispondiElimina
  11. voglio provarli assolutamente..sono troppo belli!!!

    RispondiElimina
  12. Il problema con dolcetti come questo è: il frosting, lo lecchi tutto via e poi mangi la tortina, oppure mordi tutto insieme? :) eheh

    RispondiElimina
  13. Prendo anche questa ricetta, ormai sei una garanzia! Buona giornata

    RispondiElimina
  14. Red velvet per me è sinonimo di occhi che luccicano, trovo l'accostamento rosso-bianco terribilmente elegante e chic! Perfetti come i tuoi, poi, sono davvero una meraviglia.
    Complimenti, come sempre ^^

    RispondiElimina
  15. Belli, buoni e golosiiiii!
    E l'aceto?! Mi mancava! Da provare, bacioni

    RispondiElimina
  16. *__* Superlativa. Sei sempre superlativa. I tuoi cupcakes sono troppo belliii!

    RispondiElimina
  17. oh fantastici. è da un po' che i red velvet sono lì nella lista dei dolci da fare... con la tentazione di variare il colorante e provare a ottenere qualcosa di ancora più insolito :-)
    brava, complimenti!

    RispondiElimina
  18. Troppo brava, io non riesco a glassarli così. Tempo fa li avevo pubblicati anche io con la ricetta di Lauren di Un'Americana In Cucina

    RispondiElimina
  19. ACETO????? E neanche balsamico???? Ti credo sulla parola.... ma ACETO????
    Un abbraccio

    Eliana

    RispondiElimina
  20. mi fido per l'aceto, se lo dici tu! i cupcakes sono semplicemente favolosi

    RispondiElimina
  21. Wow sono spettacolari!davvero molto invitanti!avevo già adocchiato la red velvet cake...ma così in versione mini mi fa venir voglia di provarli!colori meravigliosi, complimenti!

    RispondiElimina
  22. io non ho mai fatto i cupcakes ma ho fatto la red velvet grande....da impazzire! i tuoi piccoletti sono fantastici!

    RispondiElimina
  23. Spettacolari e bellissimo il tuo blog. Ti seguirò! Una domanda.....ma come hai fatto a conferire al frosting quella deliziosa forma? Chiedo troppo vero?
    Un abbraccio e ancora brava!!!!
    Sabina

    RispondiElimina
  24. li ho provato sono venuti buonissimi! ho fatto la variante crema con philadelphia, yogurt greco e zucchero a velo e tra la crema e il cupcakes ho messo un velo di ganache' di cioccolato fondente... golosissimo!!!!
    Un po' di settimane fa ho provato la mudcake versione cupcakes, ottima... nella dimensione mignon ogni ricetta prende piu' gusto!

    RispondiElimina
  25. Sono buonissimi e ti faccio veramente tanti complimenti, ma, per favore, hai qualche dritta sul colorante da usare?
    Perchè li ho fatti tante volte, ricette tradotte e la tua compresa, e non riesco a farli rimanere rossi!! Diventano marroni o marroncini, ho provato tre tipi di colorante liquido (alcuni più rosa altri più rossi), e ho provato anche a farli senza cacao, ma si scuriscono sempre tanto in cottura...
    Hai qualche consiglio?! Per favore.... :)
    Daria

    RispondiElimina
  26. Sì, sono davvero ottimi, li ho fatti per la cena di stasera e sono davvero piaciuti. Anche a me però sono diventati marroncini, forse c'è un modo che non conosco per farli restare rossi?
    Grazie!

    RispondiElimina
  27. @Nadia e @Daria

    Eh eh eh.. ragazze! La questione è annosa! Nel senso che su tantissimi siti e forum americani si discute da tempo proprio del colore rosso, questo illustre sconosciuto! Dipende dal colorante, questo credo sia evidente! Da pochi mesi a questa parte, poi, in Italia i coloranti super "coloranti" sono stati messi al bando! Non so se avete ci fatto caso, ma le colorazioni che si vendono ora sono decisamente blande!

    Io devo ammettere che i coloranti non mi fanno impazzire! Anzi! Voglio provare a ricreare quello che voglio con qualcosa di naturale! :-D

    E naturalmente vi farò sapere! Fatevi sentire anche voi per qualsiasi novità e info!!!
    Bacione!!! ^_____^

    RispondiElimina
  28. Ciao! Ti ho scoperta per sbaglio cercando una ricetta sui red velvet cupcakes, e cos'ho trovato!!! La tua è una ricetta bellissima e semplice, e il risultato è ottimo! :)
    Ti seguo molto volentieri, complimenti per il blog! Se ti va, passa a dare un'occhiata al mio, anche se di recente apertura, mi ci sto impegnando un sacco :)
    Bacioni e a presto! Ti farò sapere come mi riusciranno queste piccole delizie! :)

    RispondiElimina
  29. @Lola
    Lola grazie! Che carina, grazie!!! Sì sì sì, fammi sapere eh!? bacione!!! :-D

    RispondiElimina
  30. Ciao....Anch'io sono finita per caso nel tuo blog, cercando la ricetta dei velvet cupcakes. Ieri li ho preparati! Fantastici....Grazie!
    Sono sicura,di scoprire nel tuo ricettario altre prelibatezze da preparare e deliziare.

    RispondiElimina
  31. @Anonimo
    Che bello sentirlo, grazie mille!!!! :-D E' sempre bellissimo sapere che in un'altra casa qualcuno testa con successo una ricetta! Grazieeee!!! ^_____^ Un bacione!

    RispondiElimina
  32. Anemone io ti adoroooo!!! La tua ricetta è la migliore, io ho provato a farla senza coloranti e sono venuti sofficissini e buonissimi!!! Comunque per chi non lo sapesse l'aceto e il bicarbonato insieme fanno una sorta di lievito :-)

    Grazieee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie a teeeeee!! Sono molto contenta!! :-D Mi dispiace non conoscere il tuo nome mannaggia!!! :-P

      Elimina

Mari

La mia foto
Bologna, Italy
[ Anemone's Corner è il giardino segreto di una portatrice sana di golosità. Qui crescon come funghi muffins colorati e sboccian profumati biscotti e lievitati ]

Contact

Nome

Email *

Messaggio *