:: Caramelle ::

Caramelle

No, voglio dire: questo blog inizia a diventare la trascrizione in italiano del sito Joyofbaking! Perdonatemi, ma mi piacciono troppo queste ricette e, cosa non da poco, riescono tutte.. salvo qualche eccezione, ovvio!? ^___*
Bene, incipit a parte, siamo già arrivati alla terza puntata della rubrica Idee golose per il Natale: spero proprio che questi spunti che propongo possano esservi utili, soprattutto perchè il mio motto è basta con i regali insulsi ( odio i soprammobili, ad esempio )! Tanto lo si capisce subito se dall'altra parte il tipo/a non si è scervellato nemmeno un secondo e ci ha rifilato la prima cianfrusaglia che ha visto! E poi vogliamo mettere: questi regalini sono buoni, finiscono presto.. per cui niente ammasso di roba in giro.. e, per finire, cosa c'è di più bello che impastare, infornare, incartare food-doni per i nostri amici e parenti? Vi ho convinti? ^___* Mari for president! Ah ah ah!!


:: Caramelle ::

Ingredienti per circa 50 caramelle:
panna fresca 360ml
zucchero semolato 200g
zucchero muscovado 210g
sale ai fiori bio 2 cucchiaini
estratto di vaniglia 2 cucchiaini
zuccherini rossi per decorare q.b.


Sgranare con le mani o con una forchetta lo zucchero muscovado che ha una consistenza abbastanza grossolana e pastosa. In una grande pentola, dal fondo spesso, mescolare insieme la panna, i due tipi di zucchero ed il sale. Cuocere il tutto, a fuoco medio, fino a bollore, mescolando costantemente con un cucchiaio di legno. Se dovessero formarsi dei cristalli di zucchero sulle pareti della pentola, bagnare in acqua calda un pennello da cucina resistente al calore e rimuovere i residui. Servendosi di un termometro da cucina, attendere che il composto arrivi alla temperatura di 118°C: in questa fase è fondamentale non mescolare più il composto!

Rimuovere dal fuoco la pentola ed aggiungere, mescolando brevemente, l'estratto di vaniglia. Versare il caramello in una teglia leggermente unta di olio e lasciar solidificare almeno per 8 ore, oppure una notte intera. Il giorno seguente, con un coltello molto appuntito ( oppure con degli stampini a scelta ) e leggermente oliato tagliare il composto in rettangoli o quadrati. Avvolgere singolarmente in carta forno o altra carta alimentare e conservare in luogo fresco e asciutto per qualche giorno.
La ricetta è tratta da Joyofbaking e lievemente rivisitata da me.


SUGGERIMENTI:

• Se si vuole si possono cospargere le caramelle con zuccherini colorati ( quelli rossi che vedete in foto sono i "diavoletti" della Wilton, marca che in Italia viene trattata dalla Decora ) o con perline dolci: ad esempio, posizionando al centro della caramella 4 perline, questa avrà le sembianze di un bottone!

• Non è indispensabile lo zucchero muscovado: a me piace molto per il suo bel sapore aromatico, ma si può tranquillamente sostituire con la stessa quantità di zucchero di canna.

• La stessa cosa vale anche per il sale ai fiori bio: come alternativa potete utilizzare del fior di sale, magari alla vaniglia!

• Per leggere un pò di sane info sullo zucchero di canna e sui suoi falsi miti leggete qui.

• Per sapere di più sulla cottura dello zucchero, soprattutto se non avete il termometro da cucina leggete bene ( e state attente alle offerte della Lidl, il mio l'ho pagato 3 euro! ) qui su Wikipedia oppure, più brevemente, qui.


Decorazione con pirottini


Per quanto riguarda il packaging, dopo aver incartato singolarmente le nostre caramelle, possiamo disporle in un sacchettino di carta per alimenti e, come decorazione finale, preparare un fiore-coccarda con dei semplici pirottini di colori e dimensioni diverse! Quello che bisogna fare è appiattire e stropicciare un pò i pirottini, posizionare quelli più grandi ( in questo caso quelli bianchi ) alla base e quelli più piccoli, sempre stropicciati e addirittura ritagliati, al centro, in modo da creare più giri di pirottini e, quindi, più spessore e movimento.

L'ispirazione mi è venuta guardando queste meraviglie sul sito di Martha Stewart! Io, come al solito, ho personalizzato un pò il tutto cucendo un grande bottone rosa al centro della decorazione: in questo modo ho fermato saldamente tutti i pirottini tra loro e ho vivacizzato un pò i colori della confezione regalo!
Allora, vi piace?

A presto, buon fine settimana a voi.. io incontrerò delle amiche blogger qui a Bologna: sono felicissima!!


22 commenti

  1. Bellssime!mari e' splendido il packaging!devi darmi ripetizioni,domani ti torchio!!!
    Mio nonno a natale ha sempre chiesto i "regali utili" ovvero tutte cose da portare a tavola per il grande pranzo in famiglia!!!anche io odio i soprammobili e ammnnicoli vari x cui w i pensierini mangerecci!!!

    RispondiElimina
  2. Le caramelle mi fanno pensare alla mia infanzia, che bello!! E la coccarda é stupenda. Mi piace talmente tanto che sicuramente la faro' ma se me la metto a mo' di spilla su una maglia? Un po' troppo dici?? :) Un bacione!!

    RispondiElimina
  3. Che golosità!!! E grazie anche per le dritte sul packaging!!! Conta anche quello, soprattutto per me che amo moltissimo regalare i miei prodottini!!!!
    Bacioni,
    Franci

    RispondiElimina
  4. le caramelle sono troppo belle!!!Ma ancora di più il fiorellone (un'anemone!? ;P) che addobberà il loro pacchetto!!!Anemonuccia mia bella sei sempre troppo brava!!! :DDD

    RispondiElimina
  5. Bellissima confezione! complimenti ;-)

    RispondiElimina
  6. mamma mia che meravigliaaaaa
    Sei troppo brava e il packaging è delizioso.

    RispondiElimina
  7. penso proprio che le farò!!!!!
    :*

    RispondiElimina
  8. sottoscrivo a manetta: basta coi soprammobili! evviva i regali utili e che non ingombrano la casa (ma rendono felici come queste caramelline deliziose)

    RispondiElimina
  9. anch'io odio i soprammobili, queste caramelle e altre idee golose sì che sono regali perfetti!
    Non occupano spazio e ci riempiono di gusto la pancia :-)

    RispondiElimina
  10. Carinissima l'idea delle caramelle!! Il fiore te lo copio subito, è fantastico!!
    Buon weekend!

    RispondiElimina
  11. il tuo motto è anche il mio! infatti quest'anno regalerò liquore al cioccolato accompagnato dai tuo biscottini quelli con i pezzetti di frutti di bosco dentro!!

    RispondiElimina
  12. Bellissime!!!! sono meravigliose, e sono anche un'ottima idea regalo...baci baci

    RispondiElimina
  13. ...che belle, anche io ho quei diavoletti, mi hai dato una bella idea!

    RispondiElimina
  14. Che bell'idea! E che buone devono essere!
    Superlativo il packaging!

    Arianna
    http://eguardoilmondodalmioblog.blogspot.com

    RispondiElimina
  15. Mari, stella, sono meravigliosi!
    Complimenti, davvero belli e particolari...

    Senti, riguardo agli incontri tra blogger... Tu riesci a venire sabato 18 a Firenze? È solo una mezz'oretta di treno... Mi farebbe così piacere conoscerti! Pensaci, ok?!
    Un abbraccio e buon fine settimana!

    RispondiElimina
  16. Condivido appieno il NO a soprammobili e altri raccoglitori di polvere e/o occupatori di spazio :D
    Questa caramelle sono fantastiche, il packaging sempre molto ma molto azzeccato! Posso chiederti una cosa? Al momento del "ritaglio" le caramelle che consistenza hanno? Cioè, si tratta d'incidere la pasta ormai dura e cristallizzata oppure proprio di tagliare, come se fosse più morbida?
    Grazie mille ^^
    A.

    RispondiElimina
  17. ci regali sempre delle chicche fantastiche :) queste caramelle sono assolutamente da fare!
    Ciao bella!
    ps magari ci si vede il 18 a Firenze neve permettendo??? dai dai dai

    RispondiElimina
  18. Blog... dolcissimo.
    Da oggi ti seguo anch'io

    Cecilia

    RispondiElimina
  19. @ Kristel: e invece sai che online ho visto proprio che molte ragazze fanno così? Sarebbe un'idea diversa dal solito!! ^__*

    @ Your Noise: ottima domanda, hai ragione! L'aggettivo che più si addice a queste caramelle è decisamente chewy : sono abbastanza morbide al momento del taglio! Si riescono a gestire bene!
    ^__^

    @ Cecilia: grazie Cecilia! E benvenuta!!! ^___^

    Grazie davvero a tutti voi! ^___^
    Come al solito siete splendidi!!!

    RispondiElimina
  20. Non commento spesso ma ti stimo e ammiro il tuo lavoro ed il tuo blog. Non per altro sei il primo della lista tra i miei link preferiti! Continua così, vai alla grande! :)

    Un bacione
    Sarah

    RispondiElimina

Mari

La mia foto
Bologna, Italy
[ Anemone's Corner è il giardino segreto di una portatrice sana di golosità. Qui crescon come funghi muffins colorati e sboccian profumati biscotti e lievitati ]

Contact

Nome

Email *

Messaggio *