:: Cake con pomodori secchi, cipolle e zucchine ::

Non sono ancora rientrata dalla Baviera.. però, per essere precisi e puntuali ( seee, figurati! ^__* ), qualche giorno fa ho programmato la pubblicazione di questo post!!

Si tratta di un cake salato che ho preparato per il buffet che il coro dell’università ha offerto, la scorsa settimana, all’orchestra tedesca che ci ha accompagnati al concerto del 18 aprile!

Ora noi siamo in Germania proprio per esibirci a casa loro!

:: Cake con pomodori secchi, cipolle e zucchine ::

Ingredienti:

farina 0 550g

burro 100g

uova 3

pomodori secchi 6-7

cipolla 1

zucchine piccole 2

lievito in polvere per torte salate 1 bustina

aceto di vino bianco 2 cucchiai

olio e.v.o.

sale

curry

noce moscata

Lavare e tagliare zucchine e cipolla a dadini e scottarli in abbondante acqua bollente salata per 2 minuti. Scolare e condire con un filo d’olio e con l’aceto.

Ridurre in pezzi i pomodori secchi.

Versare la farina a fontana sul piano di lavoro e disporre al centro il lievito, le uova già leggermente sbattute, il burro ammorbidito e ridotto a pezzettini, una presa di sale abbondante, un filo d’olio, curry e noce moscata q.b.

Lavorare energicamente il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo, quindi incorporare le verdure.

Imburrate uno stampo da plum cake, versarvi il composto e passare in forno preriscaldato a 200°C per circa 40 minuti.

Questa ricetta è tratta da Pizze, focacce, torte salate de “la Grande Cucina” del Corriere della Sera, e rivisitata da me.

SUGGERIMENTI:

• Non appena si uniscano le verdure, il composto diventerà appiccicoso e umidiccio: non abbiate paura di aggiungere altra farina. Il composto riacquisterà la consistenza di partenza.

• Naturalmente è possibile aggiungere ogni ingrediente che ci piaccia! Olive, piselli, prosciutto, etc..

La differenza tra lievito di birra e lievito in polvere è soltanto di tipo pratico: il primo è molto efficace, soprattutto per impasti salati, ma deperisce facilmente; il secondo, che invece si conserva a lungo, va setacciato insieme alla farina e non necessita in genere, di alcun tempo di lievitazione.

A prestissimo! Buona settimana a tutti/e!!

Al mio ritorno spero di postare delle foto carine!!

Share:

9 Comments

  1. Mary
    27 aprile 2009 / 8:17 am

    che buono e saporito questo cake salato!

  2. lise.charmel
    27 aprile 2009 / 8:32 am

    ma che belle fotine attraenti! scommetto che ha riscosso un gran successo

  3. Pupottina
    27 aprile 2009 / 8:52 am

    buon inizio settimana

  4. Chiara
    27 aprile 2009 / 9:37 am

    buonissimo!!davero qtuzzicante, mi sa di primavera!!corro in cucina a prepararlograzie!!!

  5. Carolina
    27 aprile 2009 / 10:58 am

    Ciao carissima!Mi ero persa il post precedente, e mi chiedevo dove fossi… Adesso ho capito!Wow, divertiti! Sono molto curiosa di vedere le foto al tuo rientro…Questo cake è decisamente nelle mie corde! Sono sicura che mi piacerebbe molto.Un bacio e ti aspetto!

  6. Gunther
    27 aprile 2009 / 6:51 pm

    grazie ti è venuto molto bene un bel cake salato ci aggiungero dei piselli visto che è stagione

  7. sweetcook
    28 aprile 2009 / 9:18 am

    innanzitutto sono contenta per il tuo concerto, chissà che emozione:)Il cheese cake sotto, che mi ero inscusabilmente persa l’ho provao tempo fa d era sublime,complimenti per le foto, ti invogliano a leccare lo schermo ^_^Invece per quanto riguarda il cake, l’ho aggiunto alla mia lista insieme a quello di Arietta con i pistacchi e quello di onde al grano saraceno. Mi sa che farò un bel tris:)Bacioni bellezza e divertiti in Baviera:)

  8. manu e silvia
    28 aprile 2009 / 9:30 am

    Ciao! prioprio colorato questo cake e davvero originalissimo!!ci piace molto e quasi quasi lo proviamo a breve!bacioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *