Colazione alla Scuderia con un’amica.. e le cose, anche se per poco, sembrano essere tornate quelle di sempre..Parole, quante parole..

Io ascolto, mi piace farlo.. senza preconcetti, con empatia e buona disposizione d’animo.In questi anni, qui a Bologna, ho avuto la fortuna di incontrare tanta gente diversa: una cosa che le accomuna è sicuramente il loro bisogno di essere ascoltate.Ho capito, non subito (ahi ahi ahi), quanto sia importante ascoltare.. senza necessariamente parlare. Proprio così.. non necessariamente devi dire la tua a tutti i costi. A volta basta ascoltare, senza portare i tuoi esempi, senza ergerti a giudice…

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *