E’ da tanto che non scrivo.. 

Non avevo nulla da dire, volevo solo ricordare, da sola e in silenzio.

Ho perso una delle persone più importanti della mia vita e ancora non riesco a crederci.

 

Ora sono qui, davanti a questo schermo, a guardare le sue foto, i suoi sorrisi. 

E mi sento fortunata.

Grazie nonna per avermi regalato 26 anni di bellissimi momenti insieme, grazie per i baci, le risate, i racconti, i consigli ed i rimproveri.. grazie per avermi permesso di conoscerti, di starti accanto e coccolarti, è stato un onore per me.

Voglio viverlo tutto il mio dolore, non ci voglio passare sopra.. ma dentro, e stare lì finchè non andrà meglio.

 CIAO NONNA MIA, QUESTA E’ PER TE:

       Quando tu sarai vecchia e grigia,         

  col capo tentennante

ed accanto al fuoco starai assonnata,

prenderai questo libro.

E lentamente lo leggerai, ricorderai sognando

dello sguardo che i tuoi occhi ebbero allora,

delle loro profonde ombre.

Di quanti amarono la grazia felice

di quei tuoi momenti

e, d’amore falso o a volte sincero,

amarono la tua bellezza.

Ma uno solo di te amò l’anima irrequieta,

uno solo allora amò le pene del volto tuo che muta.

E tu, chinandoti verso le braci, sarai un poco triste,

in un mormorio d’amore dirai,

di come se ne volò via…

passò volando oltre il confine di questi alti monti

e per sempre poi il suo volto nascose

      in una folla di stelle…    

 

Share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *