Muffins con banane e cacao

29 aprile 2013

Muffins con banane e cacao

Uno dei miei abbinamenti preferiti è sicuramente quello banana-cacao: le tante ricette del blog lo testimoniano, ma ci sono ancora troppi amici che storcono il naso davanti ad un banana bread! *___* Fidatevi, la banana nei dolci ha un sapore magnifico, e la ricetta che vi propongo questo lunedì ne è un chiaro esempio! Se avete delle banane molto mature da consumare.. perché non usarle in questa ricetta?

 [ Muffins con banane e cacao ]

Ingredienti per circa 10-12 muffins:
farina 0 250g
cacao amaro in polvere 30g
zucchero integrale di canna 150g
lievito per dolci 2 cucchiaini rasi
farina di nocciole 3 cuccchiai
banane mature 2
uova 2
olio e.v.o. 80ml
latte 2 cucchiai

Preriscaldare il forno a 180°C. Foderare con 10-12 pirottini una teglia per muffins. Schiacciare le banane con una forchetta. In una terrina capiente: unire la farina, il cacao amaro, la farina di nocciole, lo zucchero di canna, il lievito per dolci e mescolare. In un'altra terrina lavorare molto bene le banane schiacciate, le uova e l'olio. Versare questi ultimi ingredienti nella terrina più grande mescolando fino a quando il tutto sarà ben incorporato. Non lavorare eccessivamente, però: il composto dovrà risultare grossolano, abbastanza grumoso. Riempire i pirottini per circa 2/3 della loro altezza, aiutandosi con un paio di cucchiai. Infornare in forno già caldo per circa 20 minuti o fino a che, alla prova stecchino, i muffins risultino ben cotti all'interno! Trasferire su una gratella per dolci e lasciar raffreddare.
La ricetta è tratta da Joy of Baking, tradotta e modificata da me. 

Muffins con banane e cacao

Favourites of the week #63

26 aprile 2013

Favourites of the week #63


1. 2. 3. 4.

La torta alla doppia panna e lamponi di Elga

22 aprile 2013

Torta alla doppia panna e lamponi

Sottotitolo e sintesi dell'ultimo periodo: voglia di cucinare saltami addosso! :-P Non è un miraggio, vero? Sono veramente tornata a far capolino tra queste pagine? Ma certo! E sono sempre io, con i miei alti e bassi, quelli di una persona normale che ogni tanto(spesso) sbrocca ed ha bisogno di staccare la spina da tutto per un po'. Eppure sembra passata una vita dall'ultimo post.. mannaggia! ^___* Voi come state? Io sono rientrata da poco in terra emiliana, dopo lunghe passeggiate nella campagna pugliese a pensare a tante cose, ad ascoltare solo il rumore del vento ed il cinguettio dei passerotti.

Su, su! Ora basta immagini bucoliche e riprendiamo le buone e vecchie abitudini con una torta eccezionale, tratta dal bellissimo blog Semi di Papavero: quello che scrive Elga all'inizio del post è davvero sentito e toccante, vi consiglio di leggerlo con attenzione. E poi c'è questa meraviglia, una torta adatta ad essere preparata in silenzio, le facevo il filo da un po' e finalmente pochi giorni fa l'ho preparata! Che ve lo dico a fare: una delizia assoluta.. con tutti quei lamponi e la panna acida, poi!

Ancora per poche ore tutti gli articoli dello shop saranno scontati del 40% per permettere il futuro "rinnovo locali" :-P Per ottenere lo sconto basta inserire il codice SPRING2013!


 [ Torta alla doppia panna e lamponi ]

Ingredienti per una tortiera da 20-22cm di diametro:
farina 0 180g
zucchero semolato 130g
panna fresca 200ml
panna acida 80ml
burro fuso tiepido 80g
uova 3
lievito per dolci 1 cucchiaino
vaniglia 1 baccello ( per me un po' di vaniglia in semi )
sale 1 pizzico
lamponi freschi o surgelati 250g ( per me surgelati )


Copio/incollo dal blog Semi di Papavero:
Lavare i lamponi, se sono freschi, e asciugarli. Tagliare per il lungo il baccello di vaniglia ed estarre i semi. Sbattere le uova intere con lo zucchero e il sale fino ad ottenere un composto chiaro e soffice. Aggiungere la panna fresca e la panna acida, mescolando con cura. Versare a filo il burro e continuare a mescolare per amalgamarlo bene al composto. Setacciare la farina con il lievito e aggiungerlo a cucchiate al composto. In ultimo i semi di vaniglia. Imburrare e infarinare uno stampo a cerniera di 22cm di diametro. Versarvi il composto e tuffare all'interno dello stesso i lamponi, lasciandoli affondare. Infornare a 180° per 35-40 minuti. Prova stecchino sempre raccomandata. Spolevare di zucchero a velo una volta raffreddata e servirla con un bicchiere di succo di mela.

❤ Ed ora un sentitissimo grazie a Barbara Roncarolo: Anemone's Corner è su Sale&Pepe di maggio! Non ci posso credere! Grazie Barbara!! ^____^
Anemone's Corner su Sale & Pepe

Instagram

© Anemone in Cucina. Design by FCD.