Schiacciatine grigliate al caprino e basilico

17 giugno 2013

Schiacciatine grigliate al caprino e basilico

E direi che, dopo mesi di onorato servizio, possiamo ufficialmente concedere un po' di ferie al forno, amico fidato di tante avventure e sventure! ^___* Eh sì eh, perché queste schiacciatine le ho preparate con la piastra in ghisa! Rapidissime e super sfiziose, da gustare con calma magari nei fine settimana di relax, io le trovo perfette per un brunch domenicale.. che ne dite, si può fare? :-P Vi saluto e vi abbraccio fortissimo mentre canticchio la mia nuova canzone preferita.. ♫♫ che vita di mmm.. ♫♫


 [ Schiacciatine grigliate al caprino e basilico ]

Ingredienti per 4 persone:
farina 0 200g
caprino 150g
basilico fresco tritato 1 manciata
albume 1
olio extravergine di oliva 100ml
pepe nero e sale grosso q.b.

Setacciare la farina raccogliendola in un’ampia terrina e incorporarvi metà dell’olio e 100ml di acqua fredda, amalgamare fino a ottenere un impasto sodo ed elastico, formare una palla, coprire con pellicola per alimenti e lasciare riposare per 1 ora.
Nel frattempo sbriciolare il caprino, incorporarvi il basilico tritato e profumare con un’abbondante macinata di pepe. Conservate in frigorifero.
Tirare fuori dal frigo l'impasto preparato precedentemente, trasferirlo sul piano di lavoro infarinato, dividerlo in otto parti uguali e modellare ciascuna di esse per formare una pallina. Stendere ognuna delle otto palline in una sfoglia sottile, in modo da ottenere altrettanti rettangoli dai bordi irregolari da spolverizzare con un po' di farina. Emulsionare l’albume con due cucchiai di acqua. Disporre al centro dei quattro rettangoli un poco di ripieno al caprino, spennellare i bordi con l’emulsione di acqua e albume e chiudere con i rettangoli rimasti, sigillando bene i bordi con le dita affinché il ripieno non fuoriesca. 

Spennellare le schiacciate con l’olio rimasto e cuocere su una griglia ben calda per 2 o 3 minuti, ponendo la parte unta a contatto con la superficie della griglia. Spennellare di olio la parte superiore, girarle e continuare la cottura per altri 2 o 3 minuti. Cospargere con il sale grosso e servite subito in tavola.
La ricetta è tratta da "Pane&C." de La Grande Cucina del Corriere della Sera.

Schiacciatine grigliate al caprino e basilico

Insalata con fragole, arancia e avocado

10 giugno 2013

Insalata con fragole, arancia e avocado

Quanto mi piace la frutta nelle insalate! E pensare che qualche anno fa ero il classico tipino scettico che storceva il naso davanti a mix del genere. Ahi ahi ahi, che errorone: da quando ho iniziato a testare non ho più smesso e gli esperimenti con le insalate continuano alla grande! E' troppo divertente questa cosa, fatelo anche voi, non abbiate mai paura degli abbinamenti un po' azzardati, a volte sono davvero sorprendenti!  ^___^ Tanto che questa volta, vista la varietà di frutta - avocado, fragole, arance - sembra più che altro una macedonia con un po' d'insalata! :-P


 [ Insalata con fragole, arancia e avocado ]

Ingredienti per 2 persone:
valeriana a piacere
fragole 10
arancia 1
avocado 1
il succo di 1/2 limone
olio extravergine di oliva 3 cucchiai
pepe nero q.b.

Sbucciare l’arancia e dividerla a spicchi. Lavare l’avocado e tagliarlo a tocchetti, dopo averlo diviso a metà per eliminare il nocciolo interno. Lavare le fragole sotto abbondante acqua corrente e sgocciolarle con cura. Lavare molto bene la valeriana. Unire tutti questi ingredienti in un'insalatiera.
In una ciotolina preparare un’emulsione con l’olio extravergine di oliva, il succo del limone ed il pepe nero in polvere. Condire l’insalata con questa emulsione, mescolare e servire.
La ricetta è tratta da "Insalate" de La Grande Cucina del Corriere della Sera e modificata da me.

SUGGERIMENTI:
❤ La ricetta da cui ho preso spunto invece delle fragole prevedeva l'uso di ribes rossi, che mi piacciono sempre tantissimo ma che ho preferito sostituire con delle fragole di fine stagione! Super approvate! 

Insalata con fragole, arancia e avocado

Instagram

© Anemone in Cucina. Design by FCD.