Buttermilk ice cream: il gelato al latticello di Tessa Kiros

Gelato al latticello

Iu-uhhhhh! Eccomi, finalmente! Un po' di problemi tecnici mi hanno tenuta lontana da voi qualche giorno in più! :-(( Non ricordavo fosse così strano non avere l'adsl, è un po' come essere fuori dal mondo! E soprattutto, per chi come me ha una piccolissima attività online, non è il massimo andare in giro - stile segugio - col portatile al seguito alla ricerca di un flebile segnale da scroccare ai vicini---> che, giustamente, vanno in vacanza e staccano il router! Non è detto che sia un male, intendiamoci.. ma mi chiedo: possibile si sia diventati così dipendenti? *___*

E vabbè, dopo questi quesiti d'importanza capitale :-P, direi di passare alla ricetta del giorno: ebbene sì, si tratta di un gelato al latticello! Mai e poi mai avrei immaginato che questo ingrediente si prestasse anche alla preparazione del gelato. E invece, a scombinarmi gli schemi arriva quella miniera di idee che è Tessa Kiros: a questo punto direi proprio sia il caso di decretare il latticello come ingrediente jolly dell'anno! Il gelato ricorda un po' quello allo yogurt, ma meno acido e con quel quid che lo rende davvero unico. Da rifare presto! 

❤ Volevo ringraziare da morire Chiara per questo bellissimo post sul mio shop! Grazieeeee! 


 [ Buttermilk ice cream: gelato al latticello
di Tessa Kiros ]

Ingredienti:
panna fresca liquida 250ml
zucchero semolato 200g
vaniglia in semi 1/2 cucchiaino
latticello 500ml

In una terrina: versare la panna liquida ed aggiungere la vaniglia in semi e lo zucchero semolato fino a che lo zucchero si sia sciolto e la panna sia diventata più spessa. Aggiungere il latticello e mescolare fino a completo assorbimento. Lasciar riposare in frigo per circa 4 ore, poi versare nella gelatiera e preparare il gelato secondo le istruzioni della macchina.
La ricetta è tratta da Apples for Jam di Tessa Kiros e tradotta da me.

5 commenti

  1. Ti capisco perfettamente quando parli di dipendenza dal web... per motivi lavorativi anch'io trascorro molto tempo on line e, ogni volta che mi ritrovo in un luogo senza segnale, impazzisco un po'. E' assurdo, lo so.
    Parlando di ben altre faccende, questo gelato è eccezionale, ha un aspetto fantastico, così, perfettamente, bianco *.*

    Buona settimana, cara Mari :)
    Un bacio grande!

    A.

    RispondiElimina
  2. Se tu mi chiedessi dove vorrei essere adesso, ecco, ti risponderei "al posto di quel lampone lì". In mezzo ad una neve dolce dolce da mangiare al cucchiaio! Un bacio :)

    RispondiElimina
  3. .....non ridere, non scandalizzarti.....ma cos'è il latticello? Sono un disastro lo so e mi scuso in anticipo. Eli

    RispondiElimina
  4. ormai il latticello lo usa persino mia mamma.. che è tutto dire !!!!!!
    avretsi dovuto ascoltarla l' altra sera che ne vantava pregi e utilizzi al telefono con mia zia @_@
    se le faccio vedere il tuo gelato non troverai più latticello nel raggio di km....
    ad ogni modo correrò il rischio. è troppo golosa la tua ricetta! cosa non darei per un cucchiaino di quel gelto.. mmmmm.....
    bacione!!! ^_^

    RispondiElimina
  5. davvero una genialata il latticello, lo proverò di sicuro!!!!!!grazie!!!!buon week end!

    RispondiElimina

MARI

La mia foto
Bologna, Italy
[ Anemone's Corner è il giardino segreto di una portatrice sana di golosità. Qui crescon come funghi muffins colorati e sboccian profumati biscotti e lievitati ]

Contact

Nome

Email *

Messaggio *