07 novembre 2011

Cheesecake con panna e cioccolato fondente

Cheesecake con panna e cioccolato fondente

Saltuariamente mi metto a ripercorrere le ricette che ho postato negli anni e mi piace seguire le fluttuazioni del gusto. O meglio: dei gusti. E' come quando ci si mette ad ascoltare decine e decine di volte la stessa canzone ( vi capita mai? ): anche per i sapori, le curiosità culinarie hanno dei ritmi e dei ricorsi. Questo, ad esempio, è il mio momento delle sperimentazioni col formaggio cremoso! Le ultime ricette ne sono piene! Ho scoperto che, presa da una voglia irrefrenabile di dolce, un po' di questo fantomatico formaggio+zucchero può costituire una merenda deliziosa, chi l'avrebbe mai detto!? Così, sono ancora qui a testare nuovi abbinamenti. E per l'ennesima volta rimango più che soddisfatta: panna e cioccolato si sposano bene, lo si sa. Ma è quel tocco acidulo del formaggio a dare una sferzata al tutto! Un dolce semplice da preparare, anche un paio di giorni prima di portare in tavola: in previsione delle festività natalizie potrebbe essere proprio un valido aiuto tra le miriadi di cose che ci saranno da fare! Ma ci pensate, siamo già a novembre!!?? 

 [ Cheesecake con panna e cioccolato fondente ]

farina 0 175g
cacao amaro in polvere 25g
zucchero 50 g
sale 1/4 di cucchiaino
burro 125g
tuorlo, grande 1
acqua fredda 1 cucchiaio

panna fresca da montare 500ml
formaggio cremoso ( tipo philadelphia ) 500-550g
cioccolato fondente 100g
zucchero 85g ( anche di più, secondo i gusti: è d'obbligo l'assaggio! )
codette di cioccolato per decorare, a piacere

Per la base di frolla al cacao copio/incollo da Zenzero e Cannella apportando le mie modifiche 
Mettere nel robot da cucina il cacao, il sale, la farina e lo zucchero mescolandoli a bassa velocità. Aggiungere il burro freddo tagliato a cubetti e impastare a intervalli ( in modo da non surriscaldare l’impasto ) fino a quando non si formeranno delle grosse briciole. Aggiungere l’uovo sbattuto con l’acqua ghiacciata e impastare ancora per un minuto. Con l’impasto ottenuto formare un panetto che avvolgerete nella pellicola senza pvc e che terrete in frigorifero a rassodare per 30 minuti. Trascorso questo tempo stendere la frolla ricavando nello stampo. Riporre nuovamente in freezer per 30 minuti. Questo passaggio serve ad evitare di usare i pesi o i fagioli: l’impasto non si gonfierà in cottura. Estrarre lo stampo dal freezer e cuocere in forno a 180° per 20 minuti. Lasciar raffreddare su una griglia e sformare con molta delicatezza.

Preparare il ripieno: in una terrina capiente, con uno sbattitore elettrico, montare la panna a neve ben ferma e tenere da parte. In un'altra ciotolina, ammorbidire il formaggio cremoso utilizzando una forchetta o un cucchiaio di legno. Aggiungere, con estrema delicatezza, il formaggio alla panna montata facendo attenzione a non smontarla. Dividere a metà questo composto in due terrine separate. Sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente, lasciarlo raffreddare ed unirlo ad una delle due terrine. 
Nell'altra terrina aggiungere lo zucchero e mescolare bene. In questo modo si avrà una terrina chiare ed una scura!

Assemblare il dolce: versare sulla base di frolla il composto al cioccolato, livellare con una spatola e, subito dopo, versare il composto bianco, sempre livellando. Riporre in frigo, coperto di pellicola trasparente, per tutta la notte.
La ricetta è tratta da Taste of Home e rivisitata da me. 

Cheesecake con panna e cioccolato fondente

SUGGERIMENTI:
 Maky, sul suo blog scrive: la frolla al cacao è più fragile di quella classica, per evitare le continue rotture vi consiglio, quando la stendete sulla spianatoia, di utilizzare poca farina.

 Attenzione: non ho aggiunto zucchero al composto di panna+formaggio+cioccolato fondente: volevo ottenere un sapore decisamente "cioccolatoso". Ma voi potete tranquillamente unire un paio di cucchiai di zucchero per dolcificare un po'! ^__*

 Nella ricetta originale si prevede l'utilizzo di lamponi. Questi vanno aggiunti al composto chiaro di panna e formaggio. Bella idea, direi! Credo siano perfetti per dare un tocco particolare a questo cheesecake già delizioso di suo!

19 commenti:

  1. Buongiorno Mari! ogni volta che vengo qui rimango a bocca aperta per le golosità che trovo! Questa fetta poi è super invitante!

    RispondiElimina
  2. Che delizia! Cosi si che la settimana inizia bene. A me la frolla al cioccolato si sbriciola ma non sapevo del fatto di mettere poco farina. Grazie della dritta e buona settimana ^__^

    RispondiElimina
  3. Que rico!!! provo subito la ricetta che voglia de mangiarlo subito.
    Baci Mary

    RispondiElimina
  4. adoro le cheesecake, la versione al cioccolato non l'ho ancora provata... questa sembra così invitante, nel frigo ho tipo 1 kg di formaggio cremoso (anche io sono nel periodo dolci+formaggio!)...quasi quasi....

    RispondiElimina
  5. golosissima questa cheesecake.

    RispondiElimina
  6. sembra quasi un peccato mangiarla, da quant'è bella! complimenti davvero, fa venire l'acquolina in bocca :)

    RispondiElimina
  7. che meraviglia questo cheesecake!credo che proverò la versione con i lamponi!
    le tue foto sono sempre stupende!!

    RispondiElimina
  8. Molto bello
    ciao felice giorno ciao

    RispondiElimina
  9. Credevo di essere già tua follower perchè ti leggo tantissimo, invece solo ora clikko sulla tua connessione!
    Sto promuovendo il mio blog, passi a farmi visita?
    Nice day! :-)

    RispondiElimina
  10. Ecco.Ora spiegami perchè quando vengo da te ho un aumento improvviso di salivazione.

    RispondiElimina
  11. Sono ingrassata solo a vedere la foto, io non mi sono mai azzardata a fare una cheesecake diversa da quella classica, sarà anche ora di cambiare :)

    RispondiElimina
  12. Ooohh, che visione!!!*.*
    Ciao, sono Chiara, ti seguo da un pò ma è la prima volta che commento!!:) Sbav sbav, con questa non ho proprio resistito, ahaha!!:) mi piace molto il tuo blog, e i tuoi dolci mi mettono sempre una fame e una voglia di provare a farli, anche se io preferisco mangiarli!!:D ho mia mamma e 3 amiche che mi deliziano spesso, per fortuna!!:)

    un saluto e alla prossima ricetta,
    Chiara:)

    RispondiElimina
  13. meravigliosa, come ne vorrei un vellutato bocconcino!

    RispondiElimina
  14. aaaaaa Novembre... (sì, la sto cantando a squarciagola...è impossibile non farlo dopo che qualcuno dice "novembre"!)
    deliziosa, questa torta è insuperabile :))) e ci voglio anche il almponi, ma niente zucchero aggiunto :) solo la Tua dolcezza e la tua compagnia (le cose buone, si sa, vanno condivise :))) )

    RispondiElimina
  15. che languorino ... la devo provare per mio marito che ama il cheesecake (o la cheesecake?!)
    buona giornata :-)

    RispondiElimina
  16. Appena metto piede nel tuo blog, ingrasso di 10 chili.... le foto poi sono eccellenti.... un bacio.. oggi il post parla di cupcake... si.. fatti di calzini però...hihi

    RispondiElimina
  17. Che piacere vedere che la frolla è piaciuta ^_^ e soprattutto vedermi menzionata in questo bellissimo post, grazie!!!

    RispondiElimina
  18. @ Maky
    Era il minimo che potessi fare! Grazie a te Maky! Adesso finalmente so fare anch'io una frolla al cacao degna di questo nome!! Ti ho citata anche qui : quelle tartellette sono uno spettacolo di bontà! Perciò doppiamente grazie!!!

    RispondiElimina
  19. Buona questa ricetta, mi incuriosisce molto la variante della pasta frolla...da provare e anche presto :)

    RispondiElimina

Sono felicissima di ricevere i vostri commenti e messaggi! Ahimè, non riesco sempre a rispondere a tutti, ma vi assicuro che leggo ogni singola parola con attenzione e curiosità! In caso di commenti anonimi ( senza link ad account o a blog ), per favore indicate anche il vostro nome in modo che io sappia a chi rivolgermi! Grazie!! ^___^