Torta al latticello con lamponi e mandorle

28 novembre 2011

Torta al latticello con lamponi e mandorle

Ci siamo! E' il momento in cui la blogosfera culinaria si scatena: ormai ci siamo! Dicembre e Natale sono ad un tiro di schioppo! E così a breve ripartirà la rubrica Idee Golose per il Natale che mi ha sempre dato delle belle soddisfazioni! Soprattutto negli ultimi tempi in cui associavo alla ricetta anche un suggerimento sul packaging! ^___^ Ma siamo ancora a novembre, perciò: tortaaa! Questo lunedì, infatti, sono qui per proporvi una di quelle torte classiche che piacciono davvero a tutti. L'ingrediente più difficile da reperire è sicuramente il latticello, che conferisce una particolare morbidezza e leggerezza al dolce. Provare per credere!

PS: se qualcuno ha avuto modo di utilizzare il latticello in polvere mi fa sapere? Sono molto curiosa! :-D

 [ Torta al latticello con lamponi e mandorle ]

Ingredienti per una tortiera di circa 20-22 cm
farina 0 210g
lievito in polvere per dolci 1/2 bustina
sale 1 pizzico
burro mordido ( a temperatura ambiente )110g
zucchero 200g + 2 cucchiai
uova 2
latticello ( ben agitato ) 180ml
lamponi freschi 150-200g
mandorle tritate 100g

Preriscaldare il forno a 180 ° C. Imburrare ed infarinare la tortiera.
In una terrina, mescolare insieme i composti secchi: farina, lievito, sale e mandorle. Tenere da parte.
In un'altra terrina, servendosi di uno sbattitore elettrico, battere a crema il burro già molto morbido con lo zucchero, fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungere le uova e continuare a lavorare fino a completo assorbimento. A bassa velocità, aggiungere i composti secchi in tre volte, alternando con il latticello. Versare l'impasto nella tortiera precedentemente infarinata ed aggiungere i lamponi, premendo leggermente. Cospargere con i due cucchiai di zucchero ed infornare.
Cuocere a 180°C per circa 40-45 minuti fino a quando la torta sarà dorata ( vale sempre la regola "aurea" :-P --> inserendo uno stuzzicadenti nel centro della torta, questo dovrà uscirne pulito).
La ricetta è tratta da Zoom Yummy e tradotta da me, con delle piccole modifiche personali.

SUGGERIMENTI:
❤ Per vedere le immagini dei vari passaggi della ricetta potete andare qui, sul sito da cui l'ho tratta.

❤ L'idea di aggiungere le mandorle mi è venuta leggendo i commenti a questo post su Smitten Kitchen, un'altra bibbia tra i blog di cucina!

❤ Ed infine: la prima versione di questa ricetta è tratta da Gourmet, questo è il link!

❤ Perché il latticello va agitato bene prima di versarlo nel composto? Leggete qui!


Torta al latticello con lamponi e mandorle

Favourites of the week #22

25 novembre 2011

Favourites of the week #22


  1. 2. 3. 4.

Tartellette di frolla al cacao e crema pasticciera

22 novembre 2011

Tartellette di frolla al cacao e crema pasticcera

Incipit: per prima cosa ringrazio Blogger che questa mattina mi fa l'onore di pubblicare il post! Doveva capitare anche a me, prima o poi, di rimanere a secco! :-(

Di certo non son questi i drammi della vita! Ma magari: cosa preparare se ho improvvisa voglia di dolci o se vengono le amiche per il tè.. beh, sì quello può essere un problema se non si ha nulla in casa! ^___*
Ed ecco che qui arrivo io: vi propongo un'ottima idea, super veloce e semplice! E senza dover andare al supermercato si può gustare questa robina qui: una decorazione colorata ( ma anche no, eh :-P ) darà quel tocco in più!

PS: si scrive pasticciera o pasticcera? Credo siano equivalenti, ma sono qui per imparare, quindi dite pure!!

 [Tartellette di frolla al cacao e crema pasticciera]

Ingredienti per circa 6 tartellette:
farina 0 175g
cacao in polvere 30g
zucchero 50g
sale 1/4 di cucchiaino 
burro 125g
tuorlo, grande 1
acqua fredda 1 cucchiaio 

Per la crema pasticciera:
latte 250ml
tuorli 3
zucchero 75g 
farina 30g 
vaniglia in semi la punta di un cucchiaino


Copio/incollo da Zenzero e Cannella apportando le mie modifiche.
Mettere nel robot da cucina il cacao, il sale, la farina e lo zucchero mescolandoli a bassa velocità. Aggiungere il burro freddo tagliato a cubetti e impastare a intervalli ( in modo da non surriscaldare l’impasto ) fino a quando non si formeranno delle grosse briciole. Aggiungere l’uovo sbattuto con l’acqua fredda e impastare ancora per un minuto. Con l’impasto ottenuto formare un panetto che avvolgerete nella pellicola senza pvc e che terrete in frigorifero a rassodare per 30 minuti. Trascorso questo tempo stendere la frolla ricavando dei dischi più grandi degli stampi per le tartelette. Ricoprire gli stampi e lascirli riposare in freezer per altri 30 minuti.  [ Questo passaggio serve ad evitare di usare i pesi o i fagioli, vi assicuro che l’impasto non si gonfia in cottura ]. Riporre nuovamente in freezer per 30 minuti. Estrarre lo stampo dal freezer e cuocere in forno a 180° per 15 minuti. Lasciar raffreddare su una griglia e sformare con molta delicatezza.

Preparare la crema: mettere a scaldare il latte tenendone da parte un bicchierino. In una ciotola con una frusta, amalgamare bene le uova con lo zucchero, aggiungere la farina setacciata mescolando ancora e il latte freddo tenuto da parte. Unire al latte caldo i semini di vaniglia e il composto con le uova. Cuocere a fuoco basso mescolando con una spatola fino a quando il composto non si sarà addensato, mescolando continuamente per evitare la formazione dei grumi. Far raffreddare coprendo la superficie con la pellicola .

Riempire le frolle al cacao con la crema pasticciera e conservare in frigo fino al momento di servire. 

La ricetta è tratta da Zenzero e Cannella, e leggermente modificata da me.


Tartellette di frolla al cacao e crema pasticcera




SPECIALE NATALE ~ CHRISTMAS EDITION: Anemone's Shop si prepara al Natale! Volete stupire i vostri parenti o amici con un regalo originale? Sarò io a fare tutto: senza costi aggiuntivi preparerò la confezione regalo e la spedirò al destinatario! Dovrete solo comunicarmi l'indirizzo nelle NOTE o via MAIL!


Masking tapes!

Bakers twine!

Pirottini a pois!

Favourites of the week #21

18 novembre 2011

Favourites of the week #21


 1. 2. 3. 4.

Muffins speziati alla zucca ripieni di crema al formaggio

14 novembre 2011

Muffins alla zucca ripieni

Cosa vi dicevo settimana scorsa? Che è il mio periodo formaggio cremoso+zucchero! Gli esperimenti, in casa Anemone's Corner, procedono con successo e questo lunedì sono qui per mostrarvi un
altro piccolo orgoglio: muffins speziati alla zucca con ripieno super cremoso! Di cosa si tratterà? Ma di crema al formaggio! Sentite questa, però: appena addentato il primo muffin, ho avuto la sensazione di avere già assaggiato qualcosa di molto simile: ma sì, è lei, la torta di carote mangiata un'infinità di volte a Stoccolma! Ehm, come di carote? Questa è zucca?! *__*
Così, sono arrivata a questa triste conclusione: la zucca non ha un gran sapore, perchè nei dolci che ho sfornato finora non mi ha mai dato quel bel gusto deciso, netto, che riconosci immediatamente in una pietanza, conferendo invece colore e consistenza! [ N.B: vorrei essere smentita, per cui ditemi cosa fare e come fare, please! ]. E il bello di questi muffins è proprio la consistenza umida e morbida, ed il sapore speziato che, devo ammettere, adoro! Per non parlare di quel cuore cremoso che non ti aspetti e che ti fa venir voglia di chiedere: "Posso averne un altro?" :-D "No, vorrei tenerli per me, li ho congelati!" [ storia di vita vissuta ]

Tra l'altro, news delle news: questa è la prima ricetta che preparo col nuovo forno elettrico, devo imparare tutto da capo! Addio Nerone, caro vecchio forno a gas.. ;-(  Urge un nuovo nome! 

Cos'altro ho scoperto grazie a questa ricetta? Che se prendete del formaggio cremoso, ci mescolate un po' di zucchero--->trasferite in freezer per un paio d'ore---> e mangiate a cucchiaiate il risultato: ebbene, vi piacerà un sacco! A me sembrava gelato! *__*


 [ Muffins alla zucca ripieni di crema al formaggio ]

Ingredienti per circa 12 muffins
Per il ripieno:
formaggio cremoso ( tipo philadelphia ) 120g
zucchero semolato 2 cucchiai

Per i muffins:
farina 0 200g
cannella in polvere 1 cucchiaino
zenzero in polvere 1 cucchiaino
noce moscata in polvere 1 cucchiaino
sale 1 pizzico
lievito per dolci in polvere 2 cucchiaini
uova 2
zucchero 200g
purea di zucca 250g
olio e.v.o 100ml


Per prima cosa preparare il ripieno: è fondamentale che questo avvenga almeno due ore prima che si inizi la preparazione dei muffins. In una piccola ciotola lavorare il formaggio cremoso con lo zucchero: mescolare bene fino ad ottenere un composto liscio. Trasferire la ciotola in freezer per circa 2 ore.

Per i muffins: preriscaldare il forno a 180°C. Foderare con 12 pirottini una teglia per muffins. In una terrina capiente: unire la farina, la cannella, la noce moscata, il sale, il lievito per dolci e mescolare bene. In un'altra terrina lavorare le uova con lo zucchero con uno sbattitore elettrico, fino ad ottenere un composto cremoso e liscio. Aggiungere la purea di zucca e l'olio e.v.o. Con il mixer a bassa velocità, aggiungere gli ingredienti secchi, mescolando fino a quando il tutto sarà ben incorporato. Non lavorare eccessivamente, però: il composto dovrà risultare grossolano, abbastanza grumoso.

Per assemblare i muffin, riempire ogni pirottino con una piccola quantità di impasto, quanto basta per coprirne il fondo (un paio di cucchiai ). Tirare fuori dal freezer la crema di formaggio e versare un cucchiaino abbondante in ogni muffin. Versare l'impasto rimanente coprendo completamente la crema di formaggio. Infornare per 25-30 minuti. Trasferire su una griglia e lasciar raffreddare bene prima di servire.
La ricetta è tratta da Annie's Eats, tradotta e modificata da me.




Vi piacciono i pirottini che vedete in foto? Sono in vendita nel mio shop su Etsy! Rispetto a quelli che avevo prima questi sono decisamente più grandi, perfetti per muffins e cupcakes! Non trovate siano bellissimi? Da ieri ci sono un sacco di nuovi articoli carini! Se vi va di dare un'occhiata, anche in previsione del Natale, cliccate su Anemone's Shop!


Muffins alla zucca ripieni

Favourites of the week #20

11 novembre 2011

Favourites of the week #20


 
1. 2. 3. 4.

Cheesecake con panna e cioccolato fondente

7 novembre 2011

Cheesecake con panna e cioccolato fondente

Saltuariamente mi metto a ripercorrere le ricette che ho postato negli anni e mi piace seguire le fluttuazioni del gusto. O meglio: dei gusti. E' come quando ci si mette ad ascoltare decine e decine di volte la stessa canzone ( vi capita mai? ): anche per i sapori, le curiosità culinarie hanno dei ritmi e dei ricorsi. Questo, ad esempio, è il mio momento delle sperimentazioni col formaggio cremoso! Le ultime ricette ne sono piene! Ho scoperto che, presa da una voglia irrefrenabile di dolce, un po' di questo fantomatico formaggio+zucchero può costituire una merenda deliziosa, chi l'avrebbe mai detto!? Così, sono ancora qui a testare nuovi abbinamenti. E per l'ennesima volta rimango più che soddisfatta: panna e cioccolato si sposano bene, lo si sa. Ma è quel tocco acidulo del formaggio a dare una sferzata al tutto! Un dolce semplice da preparare, anche un paio di giorni prima di portare in tavola: in previsione delle festività natalizie potrebbe essere proprio un valido aiuto tra le miriadi di cose che ci saranno da fare! Ma ci pensate, siamo già a novembre!!?? 

 [ Cheesecake con panna e cioccolato fondente ]

farina 0 175g
cacao amaro in polvere 25g
zucchero 50 g
sale 1/4 di cucchiaino
burro 125g
tuorlo, grande 1
acqua fredda 1 cucchiaio

panna fresca da montare 500ml
formaggio cremoso ( tipo philadelphia ) 500-550g
cioccolato fondente 100g
zucchero 85g ( anche di più, secondo i gusti: è d'obbligo l'assaggio! )
codette di cioccolato per decorare, a piacere

Per la base di frolla al cacao copio/incollo da Zenzero e Cannella apportando le mie modifiche 
Mettere nel robot da cucina il cacao, il sale, la farina e lo zucchero mescolandoli a bassa velocità. Aggiungere il burro freddo tagliato a cubetti e impastare a intervalli ( in modo da non surriscaldare l’impasto ) fino a quando non si formeranno delle grosse briciole. Aggiungere l’uovo sbattuto con l’acqua ghiacciata e impastare ancora per un minuto. Con l’impasto ottenuto formare un panetto che avvolgerete nella pellicola senza pvc e che terrete in frigorifero a rassodare per 30 minuti. Trascorso questo tempo stendere la frolla ricavando nello stampo. Riporre nuovamente in freezer per 30 minuti. Questo passaggio serve ad evitare di usare i pesi o i fagioli: l’impasto non si gonfierà in cottura. Estrarre lo stampo dal freezer e cuocere in forno a 180° per 20 minuti. Lasciar raffreddare su una griglia e sformare con molta delicatezza.

Preparare il ripieno: in una terrina capiente, con uno sbattitore elettrico, montare la panna a neve ben ferma e tenere da parte. In un'altra ciotolina, ammorbidire il formaggio cremoso utilizzando una forchetta o un cucchiaio di legno. Aggiungere, con estrema delicatezza, il formaggio alla panna montata facendo attenzione a non smontarla. Dividere a metà questo composto in due terrine separate. Sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente, lasciarlo raffreddare ed unirlo ad una delle due terrine. 
Nell'altra terrina aggiungere lo zucchero e mescolare bene. In questo modo si avrà una terrina chiare ed una scura!

Assemblare il dolce: versare sulla base di frolla il composto al cioccolato, livellare con una spatola e, subito dopo, versare il composto bianco, sempre livellando. Riporre in frigo, coperto di pellicola trasparente, per tutta la notte.
La ricetta è tratta da Taste of Home e rivisitata da me. 

Cheesecake con panna e cioccolato fondente

SUGGERIMENTI:
❤ Maky, sul suo blog scrive: la frolla al cacao è più fragile di quella classica, per evitare le continue rotture vi consiglio, quando la stendete sulla spianatoia, di utilizzare poca farina.

❤ Attenzione: non ho aggiunto zucchero al composto di panna+formaggio+cioccolato fondente: volevo ottenere un sapore decisamente "cioccolatoso". Ma voi potete tranquillamente unire un paio di cucchiai di zucchero per dolcificare un po'! ^__*

❤ Nella ricetta originale si prevede l'utilizzo di lamponi. Questi vanno aggiunti al composto chiaro di panna e formaggio. Bella idea, direi! Credo siano perfetti per dare un tocco particolare a questo cheesecake già delizioso di suo!

Favourites of the week #19

4 novembre 2011

Favourites of the week #19


1. 2. 3. 4.

Instagram

© Anemone in Cucina. Design by FCD.