Torta tiramisù

Torta tiramisù

Devo fare una confessione: sono innamorata del mio insulso e vecchiotto forno a gas. Il nostro è un rapporto un pò altalenante sì, ma alla fine torno sempre da lui! Perchè se ne sta lì, zitto zitto, e nonostante le mie imprecazioni in aramaico.. non mi abbandona. L'uomo perfetto, insomma.
Questa volta, poi, si è superato: non mi aveva mai regalato una torta del genere, un pan di Spagna così!

Perciò grazie oh forno: credo di doverti dare un nome a questo punto.. che dite, lo scegliamo insieme? Voi a un forno che nome dareste? Forse Nerone? ^____*


[ Torta tiramisù ]

per la base:
farina bianca 50g
fecola 50g
uova grandi 5 ( tuorli e albumi separati )
zucchero a velo 180g
estratto di vaniglia 1 cucchiaio
caffè molto forte 9 dl
liquore S. Marzano Borsci 6 cucchiai
( nella ricetta originale 9dl di liquore al caffè )

crema al mascarpone per il ripieno:
panna fresca da montare 300ml
zucchero a velo 5 cucchiai
mascarpone 300g
estratto di vaniglia 1 cucchiaio

per la decorazione:
cioccolato fondente a scaglie 125g
panna fresca da montare 200ml
zucchero a velo 3 cucchiai ( o secondo i gusti )
codette al cioccolato a piacere


Preriscaldare il forno a 180°C e rivestire di carta forno una tortiera di circa 24 cm di diametro.
Mescolare la farina e la fecola in una ciotola. Montare i tuorli con 150g di zucchero e la vaniglia in una terrina di media grandezza con le fruste elettriche a velocità medio alta, fino ad ottenere una crema chiara e densa. In un'altra terrina montare a neve gli albumi, incorporando gradualmente lo zucchero rimasto. Incorporarne 1/4 al composto di tuorli, unire anche la farina, quindi aggiungere delicatamente gli albumi rimasti. Versare la pastella nella tortiera preparata precedentemente e far cuocere per 35 minuti circa, finchè la pasta sarà dorata ed elastica al tatto, o controllarne la cottura con uno stuzzicadenti.
Lasciar raffreddare nella tortiera per 10 minuti, quindi rovesciare la torta su una gratella per dolci. Eliminare delicatamente la carta forno e lasciar raffreddare completamente.

Preparare la crema al mascarpone: in una terrina di media grandezza montare la panna con lo zucchero. Unire il mascarpone e l'estratto di vaniglia, mescolando con la frusta.

Tagliare la torta in 3 strati orizzontalmente. Mescolare il caffè e S.Marzano in una ciotola e dividere la crema al mascarpone in 2 parti. Collocare uno strato di torta su un piatto da portata, spennellarlo con il caffè necessario ( circa metà della dose indicata ) e spalmarvi metà crema al mascarpone. Ripetere il procedimento con il secondo strato.

Preparare la panna montata per la guarnizione: montare la panna con lo zucchero fino ad ottenere un composto ben sodo. Utilizzando una spatola, guarnire la superficie della torta con la panna montata, con le scaglie di cioccolato e, a piacere con delle codette di cioccolato.
La ricetta è tratta da "Il libro d'oro dei dolci" ed. Mondadori e leggermente modificata da me.



Grazie alla dolcissima Paola del blog Pane, Amore e.. Cioccolata per avermi assegnato questo bel premio! Sei un tesoro!


Buona settimana a tutti voi!

38 commenti

  1. mari, anche questa torta come tutte le tue ricette parla da sola.
    ma quanto mi piacciono le tue foto!?!? da impazzire!!!1

    RispondiElimina
  2. Complimentissimi al forno ma anche a te! Questa torta é favolosa e sicuramente buona come il tiramisù classico. E' vero che il forno ha un ruolo vitale nella vita di noi foodbloggers. Buona settimana!!! :)

    RispondiElimina
  3. Una torta che ti riscalda il cuore dalla sua bontà!!!

    RispondiElimina
  4. W il tiramisù ma che golosità, e che meraviglia per gli occhi e per il palato. Buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  5. Il forno a gas mi ha sempre spaventato moltissimo, ma i dolci venivano meglio che con quello supertecnologico di adesso.
    mi segno la ricetta... :)

    RispondiElimina
  6. Meraviglia delle meraviglie!!Baciotto!

    RispondiElimina
  7. ho provato anche io a fare una torta tiramisù, ma ho esagerato con il cioccolato della copertura ed era troppo...come dire...cioccolatosa!:)
    la tua invece mi sembra sublime!!! riproverò con la tua ricetta!!!

    io il mio forno lo chiamerei Calcifer, come il demone del fuoco del castello errante di howl!!:)

    RispondiElimina
  8. Oddio anemone cara...che emozione stamattina,mi scappa la lacrimuccia!!!!
    E che emozione vedere questa torta tiramisù!!!!
    Uno spettacolo!!!
    Allora io mi prenoto per questa eh?????
    A presto e un bacio grandissimo!!!

    RispondiElimina
  9. Che buona... e che fame mi fai venire!
    Ricetta segnata! :D
    Buon lunedì!!

    RispondiElimina
  10. WOW! che torta golosissima :) e bravo il fornetto!!!

    RispondiElimina
  11. Bellissima l'idea di farne del tiramisù una torta! Ne ho assaggiato una versione simile alcune settimane fa ma purtroppo non ho avuto modo di chiedere la ricetta.
    La proverò senz'altro! Grazie! :)

    un caro saluto

    RispondiElimina
  12. ma sai che ho fatto una cosa simile poco tempo fa?:D

    RispondiElimina
  13. ciao, colgo l'occasione per invitarti a partecipare al mio primo contest di ricette di primi piatti dal titolo "SAPORI E COLORI DEL MEDITERRANEO"(http://primopiattoquasifatto.blogspot.com/2011/03/sapori-e-colori-del-mediterraneoil-mio.html)

    RispondiElimina
  14. brava anemone... i miei insegnamenti non culinari, non sono stati vani... vedo che stai imparando presto ^___^
    Brava brava Brava!!! Un bacio grande grande...

    RispondiElimina
  15. Ciao, piacere di conoscerti, complimenti per il tuo blog. Mi iscrivo come tua sostenitrice, e se vorrai contraccambiare, ne sarei felice! Un abbraccio, e aspetto le ricette. . .

    Irina

    RispondiElimina
  16. O.o O.o O.o

    Sono rimasta folgorata da quella meraviglia di paitto e dalla bandierina!!!! Bellerrimiiiiiii!!!

    Anche la torta sembra ottima!

    RispondiElimina
  17. Mari riesci sempre a cogliere in pieno le mie voglie! Questa torta tiramisù...avrei bisogno proprio di lei in questo momento :)

    Silvia

    RispondiElimina
  18. Quel bianco incanta e... mette fame.
    Non è solo una questione di delicatezza (la crema tiramisù) ma anche di consistenza: spendido pandispagna.
    Mi piace molto la foto.

    Se potessi sceglierei un forno a gas, ma forse non per i dolci, più per gli arrosti. In questo caso, mi smentisci.

    RispondiElimina
  19. ...
    Aspetta, momento di estasi.
    ...
    Ok, ora forse riesco a scrivere qualcosa di sensato ;)
    Foto troppo bella, ricetta golosissima, complimenti!! E il forno Nerone? Ci vorrebbe una fanpage ;)
    Buona giornata!!

    RispondiElimina
  20. torta fantastica, e complimenti per il tuo blog

    RispondiElimina
  21. vien voglia di affondarci la forchettina solo a veder la fetta :O
    uh mamma... complimenti!!!

    RispondiElimina
  22. BUON COMPLEANNO ITALIA! Proprio in occasione dei festeggiamenti dell'Unità d'Italia, Ballarini e il blog Farina, lievito e fantasia hanno indetto un fantastico contest "150 anni in tavola". Si potrà partecipare con ricette tipiche delle proprio regioni e in palio ci sono dei bellissimi prodotti della linea Titanio della Ballarini.
    Corri a leggere il regolamento. Ti aspettiamo! http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2011/03/contest-150-anni-in-tavola.html

    RispondiElimina
  23. I awarded the Versatile Blogger Award to
    http://dolcicreativi.blogspot.com which she in turn awarded you. I am very happy as I now have a new and wonderful blog to follow!

    http://www.mariscamera.blogspot.com/

    Regards, Mari

    RispondiElimina
  24. Mi piace il tuo amore segreto coma anche questa torta che sembra leggera e poi è piena di tesori :-)

    RispondiElimina
  25. Il commento di prima è mio (ho sbagliato conto ;-) Buona serata

    RispondiElimina
  26. ecco!!!ho una base pronta in freezer che aspetta solo la farcitura (sì, ho congelato una torta...ma era la terza sfornata in un giorno solo e non posso mangiarne troppe tutte insieme!!!)e tu mi hai suggerito cosa piazzarci sopra!!! favolosa quest'idea!!!

    RispondiElimina
  27. MMMMM...meravigliosa,come tutti i tuoi dolci!!!
    Anch'io ho un forno a gas del quale,quando lo comprai,mi avevano detto di prestazioni fantastiche... ma dopo aver bruciato un numero infinito di pandispagna e plum cake ci ho rinunciato..con tanto dispiacere ,perchè è di quelli molto grandi...Mia nonna mi dice meraviglie del suo vecchio forno a gas,ma a me non riesce nulla...mi puoi dare qualche indicazione? il mio si può accendere solo sopra o solo sotto,anche il tuo è così?Dammi qualche consiglio,sono stufa di usare il fornetto e non poter fare una bella torta grande!
    Grazie,Titti

    RispondiElimina
  28. que tarta más rica! me encanta! tiene una pinta divina, besitos :)

    RispondiElimina
  29. Come vedi i commenti su questo splendore non finiscono di piovere! Che bellissima idea la torta tiramisù e che dire della foto? Una storia stupenda! Circa il nome al tuo forno, ho paura che Nerone potrebbe prendersela e incenerire le tue creazioni....perchè non Grisù il draghetto Pompiere? Un abbraccio, Pat

    RispondiElimina
  30. Eh si, il tuo bel fornetto a gas ha funzionato davvero bene! Guarda che capolavoro di torta ti ha preparato!

    RispondiElimina
  31. che meraviglia bella idea la versione torta!!

    RispondiElimina
  32. che bello il tuo blog! l'ho scoperto cercando info su Stoccolma!

    mi aggiungo ai tuoi followers.

    a presto!!

    maia

    RispondiElimina
  33. bellissimo blog e bellissime ricette ti seguo Simmy

    RispondiElimina
  34. Io mi trovavo benissimo con il forno a gas a casa di mia mamma.... per ora non mi tradisce neanche quello elettrico.... ma la confidenza è nata pian piano :)
    che dire della torta .....favolosa come ogni tua creazione!

    RispondiElimina

MARI

La mia foto
Bologna, Italy
[ Anemone's Corner è il giardino segreto di una portatrice sana di golosità. Qui crescon come funghi muffins colorati e sboccian profumati biscotti e lievitati ]

Contact

Nome

Email *

Messaggio *