:: Cupcakes al cioccolato con chocolate fudge frosting ::

24 gennaio 2011

Cupcakes al cioccolato con chocolate fudge frosting

No, i buoni propositi della scorsa settimana non sono clamorosamente tramontati.. beh, insomma! E' che mi sono accorta di non aver ancora postato la ricetta dei cupcakes al cioccolato, tra i dolcetti più gettonati in assoluto nelle mie lezioni: non mancano davvero mai! E dopo averli proposti da Gaia come guest blogger è giunto il momento di presentarli anche qui! E' quanto di più godurioso e cioccolatoso si possa volere da un cupcake! Che ne dite: volete provarli anche voi? ^___*


:: Cupcakes al cioccolato con chocolate fudge frosting ::

Ingredienti per 12-16 cupcakes:
cacao amaro in polvere di ottima qualità 50g
acqua bollente 140ml
burro morbido ( a pomata ) 115g
zucchero 200g
uova 2 grandi
farina 00 180g
sale 1 pizzico
lievito per dolci 2 cucchiaini scarsi

Per il frosting:
cioccolato fondente 120g
burro morbido 150g
zucchero a velo 160g


In un’ampia terrina versare l’acqua bollente ed aggiungere il cacao amaro fino a completo assorbimento. Lasciar raffreddare. Accendere il forno a 180°-200°C. Foderare una teglia per muffins con 12 pirottini leggermente spennellati con pochissimo olio o burro.
Versare in una ciotola gli ingredienti secchi: setacciare la farina con il lievito, aggiungere il pizzico di sale e tenere da parte.
Preparare le basi: con uno sbattitore elettrico, in un'ampia terrina, battere a crema il burro, già morbido, con lo zucchero fino ad ottenere un composto liscio. Aggiungere le uova, uno per volta, assicurandosi che vengano assorbite bene. Aggiungere, man mano, i composti secchi: la farina e il lievito precedentemente setacciati. Infine, unire il composto di cacao e acqua ormai freddo. Continuare a rimestare fino ad ottenere un composto liscio. Riempire i pirottini per circa 2/3 ed infornare per 20-25 minuti in forno già caldo. Una volta pronte, lasciar raffreddare le basi.

Preparare il frosting: far sciogliere, a bagnomaria, il cioccolato fondente e lasciar raffreddare. Con uno sbattitore elettrico lavorare il burro morbido per almeno un minuto, aggiungere lo zucchero a velo e continuare per altri 2 minuti. Incorporare il cioccolato fuso, a bassa velocità. Continuare a lavorare il tutto, aumentando la velocità dello sbattitore, per 2-3 minuti per ottenere un impasto liscio e lucido.
Realizzare le decorazioni: con una sac à poche munita di bocchetta a stella distribuire il frosting sui cupcakes.
La ricetta è tratta da Joyofbaking e leggermente modificata da me.

SUGGERIMENTI:
• IMPORTANTE: non sempre sono necessari tutti gli ml di composto acqua bollente+cacao amaro: perciò se l'impasto di base vi sembrasse troppo liquido aggiungete unicamente quello che vi sembra necessario: anche solo metà composto!

• E' possibile farcire i cupcakes con della marmellata di arance a piacere: il binomio cioccolato-arancia è in assoluto uno dei miei preferiti!

• Le basi, una volta fredde, si possono congelare avvolte singolarmente in pellicola trasparente, e poi, decorare, poco prima di servire. E' preferibile scongelarle a temperatura ambiente, più o meno un'ora prima di decorarle. Naturalmente i cupcakes andranno consumati entro breve tempo!



Sono stata "selezionata" per far parte del bellissimo progetto di Leda e Claudia di About Food: il calendario 2011! 

Il mio mese è febbraio!  Se volete saperne di più e vedere le altre foto scelte andate qui





:: Ricotta al limone al forno ::

17 gennaio 2011

Ricotta al limone al forno

Ed eccomi tornata!! Finalmente: mi siete mancati!
Come sono andati i vostri giorni di festa? A me davvero bene.. vi racconto il perché.
Negli ultimi anni non riuscivo più a dare un senso a queste frenetiche giornate in cui acquisti compulsivi si avvicendano ad alberi di natale e palline colorate. Il tutto mi stordiva senza rimandarmi indietro alcun vero significato.. ma questa volta no, è stato diverso: ho pensato alle persone che amo, ho vissuto giornate lente e calde, davanti al fuoco di un camino o in giro a scoprire localini nuovi.. un pò di ristoro per mente e corpo, insomma! Ne avevo bisogno.. avevo bisogno di guardare nei suoi teneri occhietti la piccola Perla M. e la sua mamma per capire come la vita sia una sorpresa meravigliosa.
Bene, e allora che questo 2011 sia ricco di meravigliose sorprese per tutti!

Ed ora passiamo alla ricetta.. decisamente light.. visti i trascorsi! ^___*
Siete anche voi reduci dall'onnipresente dolcino a fine pasto? Vogliamo riprendere le care vecchie abitudini e ridimensionarci gra-da-ta-men-te? La soluzione è proprio davanti ai vostri occhi ( perdonate la scarsa appetibilità degli spicchi in foto.. ma erano gli ultimi!? ).. in soldoni si tratta di una ricotta al forno! Niente di più semplice!


:: Ricotta al limone al forno :: 

Ingredienti per 1 teglia di circa 20-22cm di diametro:
ricotta vaccina 500g
zucchero semolato 100g ( o secondo i gusti: è d'obbligo assaggiare! )
Buccia grattugiata di 1 limone grande
Uovo grande 1 tuorlo


In un'ampia terrina lavorare, con una forchetta, la ricotta fino a renderla abbastanza liscia.
In un'altra terrina lavorare, con un cucchiaio di legno, lo zucchero ed il tuorlo. Aggiungere la ricotta e il limone grattugiato e mescolare bene. Trasferire in una teglia da forno rivestita di carta forno ed infornare, in forno già caldo, a 180°C per circa 45 minuti/1 ora. Lasciar raffreddare a servire.


SUGGERIMENTI: 
• Io preferisco delle consistenze non troppo fini, mi piacciono le cose granulose, anche pastose a volte! Ma se non è il vostro caso: lavorate molto bene la ricotta ed aggiungete un tuorlo aggiuntivo alla ricetta, se preferite anche due! 

• E' possibile aromatizzare la ricotta in vari modi: con arance, mandarini o utilizzando degli sciroppi alla frutta!


Un grande abbraccio a voi tutti! ^___^



Instagram

© Anemone in Cucina. Design by FCD.