:: Ricordi di Lipsia e una nuova partenza ::

28 luglio 2010


Ed eccomi qui, miei cari! Potevo mai lasciarvi senza salutarvi ed augurarvi buona estate
Ma certo che no! ^__^ 
Questo pomeriggio partirò per le mie vacanze: vado, con il mio amore, una settimana a Stoccolma.. una delle mete dei nostri sogni! 
Ebbene sì.. anche questo momento è arrivato: è da tanto che lo abbiamo preventivato ed ora siamo qui, con i bagagli pronti, a guardarci negli occhi e a chiederci se abbiamo scordato qualcosa!?
Secondo me non manca niente.. sappiamo dove andare.. cosa vedere,  dove mangiare: insomma.. siamo il prototipo del turista consapevole, forse un tantino esagerato, ma almeno non perderemo del tempo utile!! Si spera, almeno!! Per il resto: via libera all'imprevisto!!
^___*



Intanto auguro a tutti voi una meravigliosa estate e mi congedo con delle foto scattate la scorsa settimana durante la tournée con il coro a Lipsia! 





Al nostro ritorno ancora pochi giorni a Bologna e poi Puglia!!! ^___^ 

Comunque ci sentiamo su Twitter e Facebook: non mi eclisso mica, eh!?
So stay tuned and see you soon!! 



:: Soufflé gelato al cappuccino ::

12 luglio 2010


Buon lunedì miei cari: cosa farete di bello in questi giorni roventi? Io, vostra foodblogger-canterina-preferita, partirò alla volta di Lipsia con il coro universitario per la consueta tournée all'estero! ^___^ 
Lo scorso anno Ratisbona, questa volta Lipsia.. insomma ancora Germania! Ehm.. sapete cosa mi auguro? Di trovare un pò di rabarbaro..

Sì, lo so: solo voi potete capirmi.. già immagino le facce stranite dei miei "colleghi" coristi se dicessi loro di questo mio personale oggetto del desiderio!!  ^___*
Ma parliamo di ricette, che è meglio { intonazione alla puffo Quattrocchi }: questo lunedì ho pensato di proporvi una ricetta semplice, veloce e, soprattutto, che non preveda l'uso del forno! Perfetto a colazione per iniziare bene la giornata con la sua fresca e vellutata consistenza! Peccato solo per un dolorosissimo inconveniente.. leggete avanti per capire!! "U__U


:: Soufflé gelato al cappuccino ::

Ingredienti per 4-6 persone: 
cacao amaro in polvere 1 cucchiaino
caffè solubile in polvere di ottima qualità 1 cucchiaio
latte 50ml
acqua 40ml
albumi 2
zucchero 125g
panna fresca da montare 250ml


Copio-incollo da qui.
Avvolgere singolarmente 4-6 bicchieri (o piccole coccottes), resistenti alle basse temperature, con un foglio di carta da forno che superi il bordo del bicchiere di circa 5 cm e fissarlo con degli elastici o con un pò di spago. Porre i bicchieri in frigo. Scaldare il latte e sciogliervi il caffè. Mettere la panna fresca in freezer.

Aggiungere lo zucchero a 40ml di acqua, preferibilmente in un tegame antiaderente: mescolare con delicatezza, senza sporcare i bordi del recipiente. Coprire e far cuocere a fuoco medio, prestando molta attenzione al tegame: la fiamma non deve raggiungerne le pareti, altrimenti lo zucchero rischia di granire (il composto si intorbidisce, diventa biancastro e si trasforma in un blocco compatto, non più utilizzabile). Quando il composto bolle già da qualche minuto, togliere il coperchio e portarlo allo stadio di cottura desiderato: utilizzando un termometro da cucina, attendere che il composto raggiunga 115°C. Oppure, in mancanza di termometro, prendere un pò di composto con un cucchiaino e immergerlo per 2 secondi in acqua fredda, anche con ghiaccio. Controllare la consistenza con le dita: la pallina di zucchero sarà morbida e trasparente. 

Montare gli albumi a neve fermissima, aggiungere lo sciroppo versandolo a filo e continuare a sbattere il composto fino a quando si raffredda, poi trasferirlo in frigo. Montare la panna freddissima e incorporarvi gli albumi e il caffellatte. Versare il tutto nei bicchieri e metterli in freezer per almeno 6 ore, meglio una notte. Al momento di servire estrarre i bicchieri dal freezer, eliminare la carta e cospargere la superficie con il cacao. 

La ricetta è tratta da donnamoderna.comè estrapolata da un numero di Grazia del 2004, e rivisitata da me.


MOLTO IMPORTANTE:

• La ricetta originaria cita così: “Cuocere lo zucchero con 40ml di acqua fino a ottenere uno sciroppo che, lavorato fra pollice e indice, formi una pallina di media consistenza (per non scottarvi, prima di fare questa prova immergete le dita in acqua ghiacciata)". 
Ecco, io VI SCONSIGLIO FORTEMENTE di seguire queste istruzioni: io mi son fatta un male cane!! Meglio seguire le MIE INDICAZIONI: eviterete di ustionarvi tre, e dico tre, dita come la qui presente deficiente!?   =__=


SUGGERIMENTI: 

• Cercate di tenere il più possibile la casseruola coperta, mantenendo umide le pareti. 

• Se preferite una consistenza soffice lasciate riposare i soufflé per 10 minuti prima di servirli.













:: Cupcakes con buttercream frosting per Laura ::

6 luglio 2010


Oggi poche parole.. saranno le foto della dolcissima Laura, del blog trendinozze, a parlare per me..
Pochi giorni fa Laura, raffinata e talentuosa wedding planner, mi ha contattata chiedendomi di preparare dei cupcakes a tema per il suo rooftop photoshooting.. wow, proprio i miei cupcakes, non potevo crederci! ♥
Così, impavida, ho sfidato la canicola bolognese { sapete bene che accendere il forno non mi spaventa affatto! ^__^ } per sfornare questi candidi cupcakes alla vaniglia ricoperti di crema al burro! Buoni davvero! Credo che questo frosting sia un buon compromesso tra eccessiva dolcezza e giusta tenuta di un frosting: se doveste aver bisogno di una copertura del genere, con questa crema andate sul sicuro! 
Cos'altro dire se non: correte sul blog di Laura a guardare le foto!!!  ^___*



:: Cupcakes con buttercream frosting ::

Ingredienti per circa 12 cupcakes:
burro morbido ( a pomata ) 115g
zucchero 130g
uova 3
farina 00 210g
sale 1 pizzico
lievito per dolci 2 cucchiaini scarsi
latte 60ml
vaniglia 1 baccello oppure 1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Buttercream frosting:
burro morbido ( a pomata ) 120g
zucchero a velo 230-240g
latte aromatizzato alla vaniglia 2 cucchiai

Decorazioni:
zuccherini, fiori in pasta di zucchero, bandierine, petali o piccoli frutti brinati, etc..



Accendere il forno a 180°-200°C.
Foderare una teglia per muffins con 12 pirottini leggermente spennellati con pochissimo burro. Versare in una ciotola gli ingredienti secchi: setacciare la farina con il lievito, aggiungere il pizzico di sale e tenere da parte. Aromatizzare il latte con i semini di vaniglia o, direttamente, con il baccello.

Preparare le basi: con uno sbattitore elettrico, in un'ampia terrina, battere a crema il burro, già morbido, con lo zucchero fino ad ottenere un composto liscio. Aggiungere le uova, una per volta, assicurandosi che vengano assorbite bene. Aggiungere, man mano, la farina ed il lievito, precedentemente setacciati. Per ammorbidire l'impasto versare, a filo, il latte.
Riempire i pirottini per circa 2/3 ed infornare per 20-25 minuti in forno già caldo.
Lasciar raffreddare le basi.

Preparare il frosting al burro: setacciare lo zucchero a velo e tenere da parte. Con lo sbattitore elettrico battere a crema il burro, già molto morbido e, poco per volta, aggiungere lo zucchero a velo ed il latte aromatizzato alla vaniglia. Continuare a lavorare fino ad ottenere una crema sufficientemente densa e liscia. Distribuire immediatamente il buttercream sulle tortine utilizzando una sac à poche con bocchetta a stella. 
Decorare con zuccherini colorati, fiori in pasta di zucchero, petali brinati, o quello che più si preferisce..




Instagram

© Anemone in Cucina. Design by FCD.