:: Strawberry cupcakes: cupcakes alla fragola ::

31 maggio 2010


E prima che passi anche il tempo delle fragole, vorrei proporvi i miei strawberry cupcakes! 
Devo dire che questa volta non è stato così semplice giungere alla ricetta definitiva! 
Girovagando in rete e sfogliando tra le pagine dei miei libri mi sono accorta di quanto latitino delle ricette decenti al riguardo: venivo invasa da vanilla, chocolate, red velvet cupcakes, ma di fragole ben poco!!

Così, mi son messa a fare i miei esperimenti e ad.. assaggiare assaggiare assaggiare! La fase più complicata, come accade spesso per i cupcakes, è quella della copertura: ho iniziato con del classico cream cheese frosting ( e mi son venuti i brividi! ), poi con un velo di glassa reale fucsia ( non mi ha entusiasmata più di tanto ) ed, infine, con della glassa alla confettura di fragole ( finalmente ho fatto centro, alè!!  ). Sto sfornando così tanti cupcakes in questo periodo che inizio seriamente a non poterne più: non credevo sarei mai arrivata a dirlo.. ma.. A-I-U-T-A-T-E-M-I!!!  ^____*


:: Cupcakes alla fragola ::

Ingredienti per circa 12 cupcakes:
burro morbido ( a pomata ) 115g
zucchero 130g
uova 3
farina 00 210g
sale 1 pizzico
lievito per dolci 2 cucchiaini scarsi
confettura di fragole 3 cucchiai
latte 20-30ml ( se necessario )

Glassa rosa :
zucchero a velo 125g
burro morbido 10g
acqua tiepida q.b.
confettura di fragole 2 cucchiai

Per decorare:
fragole fresche tagliate a metà



Accendere il forno a 180°-200°C.
 Foderare una teglia per muffins con 12 pirottini leggermente spennellati con pochissimo olio o burro. Versare in una ciotola gli ingredienti secchi: setacciare la farina con il lievito, aggiungere il pizzico di sale e tenere da parte.

Preparare le basi: con uno sbattitore elettrico, in un'ampia terrina, battere a crema il burro, già morbido, con lo zucchero fino ad ottenere un composto liscio. Aggiungere le uova, uno per volta, assicurandosi che vengano assorbite bene. Aggiungere, man mano, la farina, il lievito e il sale, precedentemente setacciati. Unire la confettura di fragole e continuare a rimestare. Se necessario, per ammorbidire l'impasto, versare, a filo, il latte. Riempire i pirottini per circa 2/3 ed infornare per 20-25 minuti in forno già caldo. Lasciar raffreddare le basi. 

Preparare la glassa rosa: setacciare lo zucchero a velo e versarlo in una terrina insieme al burro. Aggiungere 1 cucchiaio di acqua tiepida e mescolare a lungo con l’aiuto di una spatola di legno. Unire la confettura di fragole e continuare a mescolare fino ad ottenere la consistenza adatta.
Se necessario, aggiungere ancora poca acqua per ottenere una pasta sufficientemente densa e liscia.
Distribuire la glassa sui cupcakes utilizzando un cucchiaino oppure immergendo leggermente il cupcake nel contenitore della glassa. Decorare con delle fragole tagliate a metà.




Se, poi, voleste preparare la glassa reale fucsia le dosi sono queste: 
• 200g di zucchero a velo, 
• 1 albume, 
• 3 gocce di succo di limone,
• pochissime gocce di colorante alimentare.

In un terrina sbattere l'albume con un cucchiaio di legno e, aggiungere, poco per volta, lo zucchero a velo precedentemente setacciato. Non appena il composto risulti liscio e omogeneo, aggiungere le gocce di limone e il colorante alimentare e continuare a lavorare per qualche minuto.

In questo caso, una volta ben fredde le basi, versare con un cucchiaino la glassa reale sui cupcakes e lasciar raffreddare il tutto. Per decorare utilizzare dei fiori in zucchero.




• Nei supermercati Lidl, da giovedì 3 giugno 2010, in offerta la gelatiera elettrica (con ciotola per congelatore) a 24,99 euro.

• A partire da oggi, e per tutto il mese di giugno 2010, iniziano le nuove offerte da Naturasì: molto interessante il latte fermentato della Andechser a 1,25 o 2,55 centesimi.

• Nei supermercati Esselunga, fino al 9 giugno 2010, in offerta le marmellate da agricoltura biologica Biosicilia a 1,97 euro, gli Special K di Kellog's a 1,85 euro ( 375g ), lo yogurt magro Vipiteno a 1,60 euro ( 8 x 125g ).

• Solo dal 3 al 6 giugno 2010, nei supermercati Coop Adriatica in offerta la crescenza cremosa Invernizzi a 0,92 cent ( 200g ).

• Sono aperte le iscrizioni per la mia prossima lezione sui cupcakes che si terrà il 28 giugno: per informazioni potete mandare una mail a info@maisonmadeleine.it oppure via Facebook da qui



Ho preparato questi cupcakes anche per la mia prima lezione a domicilio: per vedere le foto andate qui nel blog di Almalu!



Buona settimana a tutti, state bene! ^___^




:: Cranberry and white chocolate shortbreads ::

27 maggio 2010



Ah, che luce meravigliosa in questi giorni: accarezza i piatti e ne fa risaltare i colori.. era da tanto che l'aspettavo! In compenso, però, per una sorta di moderno contrappasso, diventa quasi impossibile accendere il forno ad orari decenti.. ho detto quasi, eh! Perché se mi ci metto son capace di infornare anche ad agosto! 

^___^ E' una minaccia, sì sì! 

Questo giovedì vi presento i miei primi shortbreads, i tipici biscotti scozzesi: mi chiedo con stupore come mai mi sia ridotta a prepararli solo adesso!? Sono eccezionali: la scelta è ricaduta su questa versione per testare dei nuovissimi mirtilli rossi (disidratati) acquistati in un negozietto scoperto per caso qui, a Bologna. Rispetto al Naturasì il prezzo era ottimo e mi son fatta tentare! Il procedimento è di una semplicità estrema e dal sicuro risultato: unica accortezza è mantenere il forno alla temperatura di 150°C! 



:: Cranberry and white chocolate shortbreads: 
shortbreads ai mirtilli rossi e cioccolato bianco ::

Ingredienti per una tortiera da 22-23 cm di diametro:
burro salato 115g
zucchero semolato 50g
estratto di vaniglia 1/2 cucchiaio
farina di farro 95g
fecola di patate 45g
mirtilli rossi disidratati 50g
riccioli o gocce di cioccolato bianco 50g


Nella ciotola del mixer inserire il burro a temperatura ambiente ed aggiungere lo zucchero semolato. Azionare il mixer per un paio di minuti fino ad ottenere un composto abbastanza liscio. Aggiungere l'estratto di vaniglia, la farina di farro e la fecola di patate e amalgamare il tutto per qualche secondo. Infine, unire i mirtilli rossi disidratati e i riccioli di cioccolato bianco azionando il mixer per pochissimi secondi. 
Distribuire l'impasto pressandolo uniformemente in una tortiera a cerniera rivestita con carta forno. Infornare a 150°C, in forno già caldo, per circa 50 minuti. 
Subito fuori dal forno tagliare in spicchi e lasciar raffreddare bene prima di servire. 

La ricetta è tratta dal pluricitato sito Joy of Baking e rivisitata da me.




SUGGERIMENTI:

• La ricetta originale prevede l'utilizzo di : farina 0 (all-purpose flour), che ho sostituito con farina di farro,  e di farina di mais che ho sostituito, azzardando anche un pò, con la fecola di patate. Il risultato mi ha convinta: approvato! 

• Se non avete in casa il burro salato: potete tranquillamente utilizzare burro normale e un pizzico di sale.

• Per sapere di più su questo tipico biscotto scozzese (ma non solo) leggete qui.

• Visto che sono in trip da Svezia causa futuro viaggetto a Stoccolma: gli shortbreads sono molto famosi anche in terra svedese e si chiamano drömmar.






Vi ho mai parlato di Google Calendar, il calendario di Google? Credo di no! Bene, rimedio subito! ^__*

Oltre al fatto di poter organizzare splendidamente i propri impegni, condividerli, spedire inviti e molte altre opzioni, la funzione che trovo geniale è quella, totalmente gratis, della notifica sms. Basta registrare il proprio numero di cellulare nell'apposito form in modo da configurarlo per l'invio degli sms e ricevere direttamente sul telefonino degli utilissimi messaggi promemoria!
PS: io ne ho impostati anche per non dimenticare di innaffiare le mie piantine! ^___^

Per sapere come fare per registrare il cellulare andate qui.


• Da oggi 27 maggio 2010 e fino al 30 maggio, nei supermercati Coop Adriatica, in offerta la crema di yogurt Müller a 0,60 centesimi (500g).

• Nei supermercati Lidl, da giovedì 3 giugno 2010, in offerta la gelatiera elettrica (con ciotola per congelatore) a 24,99 euro.




Un forte abbraccio a tutti! Mi preparo per la mia terza lezione sui cupcakes!!




:: Crostatine caramellate ai lamponi e cioccolato ::

17 maggio 2010


Buon lunedì a tutti! Dopo una settimana di pioggia e freddo, oggi vi propongo una coccola dolce che ha ristorato i nostri pomeriggi "simil autunnali" {con forno acceso}! Così, sfruttando uno degli abbinamenti più riusciti { lamponi/cioccolato } ho preparato delle crostatine di pasta sablée che abbiamo gustato in tutta calma insieme ad un bicchiere di latte tiepido! Forse ci stava anche una cioccolata calda.. ma non esageriamo!!  ^___^


:: Crostatine caramellate ai lamponi e cioccolato ::

Ingredienti per 6 crostatine:
Pasta sablée:
farina00 170g
sale 5g
burro morbido tagliato a pezzetti 115g
zucchero a velo 40g
uovo 1

Ripieno:
lamponi 100g
cioccolato fondente al 70% 130g
burro salato 100g
uovo sbattuto 1
tuorli 3
zucchero a velo 1 cucchiaio
zucchero integrale di canna 2 cucchiai



Per la pasta sablée nel mixer: nella ciotola del mixer disporre burro, zucchero a velo, sale e farina. Aggiungere l'uovo in modo da ottenere un impasto grossolanamente sabbiato.
Impastare molto rapidamente, la pasta non va lavorata troppo. Riporre in frigo per almeno 1 ora prima di utilizzarla. E' possibile conservarla fino a 15 giorni in frigo, avvolta in alluminio.

Scaldare il forno a 180°C. Stendere il panetto di pasta sablée su un piano di lavoro, bucherellarla leggermente {non del tutto} con la forchetta e ricavarne 6 dischi. Foderare gli stampi imburrati girando i dischi di pasta in modo che i fori si trovino contro il fondo dello stampo. Porre gli stampi in frigo per 30 minuti, poi farli cuocere in bianco.

Cottura in bianco: disporre un pò di carta forno sul fondo della torta. Riempire con dei pesi da cottura {riso, legumi secchi come fagioli o lenticchie, etc..} in modo da riempire completamente lo stampo in larghezza ed altezza. Porre il fondo della torta nella parte bassa del forno, cuocere per 10 minuti. Tirare fuori, togliere i pesi e la carta e rimettere nella parte centrale del forno per altri 5 minuti.

Lasciar raffreddare e regolare la temperatura del forno a 200°C.
Nel frattempo fondere il cioccolato a bagnomaria, poi lasciar intiepidire. Far fondere il burro salato e tenere da parte. Incorporare al cioccolato l'uovo intero sbattuto, poi i tuorli uno ad uno, mescolando bene con un cucchiaio di legno. Unire lo zucchero a velo ed il burro fuso. Versare la preparazione sui fondi di torta, quindi affondate i lamponi nel cioccolato lasciandoli sporgere un pò. Far cuocere 10 minuti, poi sfornare e accendere il grill. Spolverare le crostatine con lo zucchero integrale di canna e farle caramellare sotto al grill 3-5 minuti, con lo sportello del forno aperto.

Questa ricetta è tratta da Torte Dolci e Salate di Delphine de Montalier, Guido Tommasi Editore.
Il burro salato usato è quello delle Fattorie Fiandino.






• Conoscete le mille proprietà dell'amido di riso? Io lo uso come cipria opacizzante. Per un bel pò di informazioni al riguardo leggete qui.

• Nei supermercati Esselunga fino al 26 maggio 2010 in offerta la pasta di semola di grano duro Delverde a 0,59 centesimi (500g). E' un'ottima pasta! Tempo fa ho letto un articolo in cui si diceva che fosse la migliore pasta italiana. Proverò!

• Sempre da Esselunga filetto di salmone a 9,97 euro/kg e molte altre offerte sul pesce fresco!

• A partire da oggi nei supermercati Lidl in offerta mini stampi per dolci a un prezzo davvero conveniente: 5,99 euro.


:: Kanelbullar con cannella e cardamomo ::

10 maggio 2010


Ah {sospiro}, finalmente riesco a scrivere un altro post! Perdonate l'incostanza di quest'ultimo periodo, ma ho davvero troppe cose da fare!! Nel pomeriggio, ad esempio, terrò la mia seconda lezione sui cupcakes! Alè!
Questo non vuol dire, però, che vi abbandoni così: giammai!! ^___* Anzi, visto che mi sto avvicinando pian pianino alla cucina svedese, a causa di un possibile viaggetto estivo in terra scandinava, questo lunedì vi propongo i Kanelbullar! Semplicemente le simil brioches più "cardamomose e cannellose" che abbia mai assaggiato! Io, poi, adoro il cardamomo: è così particolare, ce lo metterei dovunque!
E da quando ho scoperto che in Svezia questi cardamom buns o rolls rappresentano una vera istituzione, beh... ho quasi deciso di trasferirmici!! ^___^


:: Kanelbullar con cannella e cardamomo ::

Ingredienti per circa 15 dolcetti:
farina 00 325g
latte intero tiepido 125 ml
zucchero semolato 50g
lievito di birra 12g (metà panetto)
uovo 1
burro morbido 60g
cardamomo 8 capsule
sale fino 1 pizzico

Burro alla cannella:
burro a temperatura ambiente 50g
zucchero semolato 50g
cannella 2 cucchiaini abbondanti

Per spennellare:
tuorlo 1
latte o panna liquida 3 cucchiai
zucchero e granella di zucchero q.b.



In una ciotola sbriciolare il lievito, aggiungere il latte tiepido e lo zucchero. Rimuovere i semi del cardamomo dalle capsule e ridurli in polvere con un macinino. A parte mescolare l’uovo, il burro, il sale ed il cardamomo. Unire i due composti e amalgamare aggiungendo la farina. Trasferire in una spianatoia l’impasto e lavorare a mano fino ad ottenere una palla di pasta elastica e morbida. Mettere la pasta in un’ampia ciotola, incidere a croce la superficie, coprire con un foglio di plastica o con un panno umido e lasciare lievitare per due ore al riparo da correnti di aria. Il volume si duplicherà. Dividere l’impasto in due parti e su un piano di lavoro infarinato stendere 2 rettangoli 20x30 centimetri, spessi 2-3 millimetri, spalmare su ciascuno di questi metà del burro indicato, spolverare di zucchero e cannella e arrotolare formando 2 salami. Tagliare a fette spesse 1,5 centimetri e disporle ben distanziate su una placca da forno, coperta da carta da forno.

Spennellare con l’uovo e il latte (o la panna) mescolati precedentemente insieme, spolverare leggermente con zucchero e lasciare in lievitazione ancora 30 minuti prima di infornare per 20 minuti a 180°, fino a doratura avvenuta, avendo cura di controllare che anche la parte sottostante sia cotta.

Questa ricetta è tratta dall' e-book Pippi Calzelunghe, piccola grande cuoca. Comfort food in salsa svedese di Elisabetta Tiveron.







• Nei supermercati Naturasì, durante il mese di maggio 2010, oltre a moltissime offerte interessanti, sarà in promozione il latticello (500g) a 1,10 euro.
Se riuscite a trovarlo battete un colpo: nel mio punto vendita di fiducia, di fronte alla mia richiesta, hanno sgranato gli occhi e proferito: "Latti...che??? "  =___=  No comment!

• Da Lidl, dal prossimo lunedì 17 maggio, saranno in vendita mini stampi per dolci a un prezzo davvero conveniente: 5,99 euro.








Instagram

© Anemone in Cucina. Design by FCD.